Utente 361XXX
Salve, sono uno studente universitario che ha subito un operazione nel mese scorso per una fistola pilonidale dalle piccole o presunte tali dimensioni.
Nell'ambito del postoperatorio al 5o giorno mi pare dalla stessa operazione ho avvertito un intenso desiderio sessuale, un nuovo vigore, con un miglioramento dell'erezione netto rispetto agli ultimi tempi.
Mi stavo chiedendo se la fistola abbia inciso sulle prestazioni o meno e il perché di questo improvviso miglioramento funzionale, rimasto per due o tre giorni, salvo poi ridimensionarsi.
Spero di ricevere una risposta in breve, buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non dovrebbe avere nessun nesso. ma chieda lla fidanzata di sacrificarsi, a scopo terapeutico, ovviamente
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per l'immediata risposta.
Secondo lei cosa potrebbe aver contribuito a quel miglioramento effettivo?
Perché, come sa, noi uomini sotto quell'aspetto non ci accontentiamo mai!