Utente 355XXX
Buongiorno, ho scoperto di essere allergico all'Atropina, come molti da piccolo mettendo delle gocce negli occhi.
Negli anni non mi sono particolarmente preoccupato di tale allergia, stando semplicemente attendo a verificare sui vari farmaci che non la contenessero.
Ultimamente però mi è venuto un serio dubbio.
Cosa comporta tale allergia? Mi hanno fatto capire in mente che tale sostanza venga usata nelle terapie di urgenza e nelle relative operazioni chirurgiche.
Quali rischi corro?
Indossare una targhetta con scritto "Nome Cognome Allergico Atropina" può essere una cosa utille/sensata o non ha senso?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Le reazioni allergiche immediate all'atropina sono estremamente rare; relativamente più comuni sembrano essere le ipersensibilità da contatto.
Ritengo sia utile riferirsi a personale qualificato per chiarire la questione al fine di quantificare il rischio di un'eventuale esposizione.
Saluti,