Utente 204XXX
Cari dottori,
vi scrivo per sottoporvi il mio caso visto lo stato di ansia in cui sono caduto. Il 9 di Ottobre scorso ho avuto un rapporto omosessuale. Il rapporto è stato anale e io sono stato la parte attiva. Durante l'atto si è rotto il serbatoio del preservativo e appena ho sentito la rottura mi sono subito fermato. Ho controllato il preservativo e ho visto che si era creato un piccolo buco proprio nel serbatoio. Tutto il pene comunque era ricoperto dal preservativo. Ovviamente non conosco lo stato sierologico del partner.
Pensate che il rischio di aver contratto hiv o qualche altra malattia sia alto? Devo effettivamente preoccuparmi anche se mi sono subito ritratto non appena ho sentito il preservativo rompersi?
RIngrazio tutti gli specialisti che risponderanno al mio post.
[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Coffari
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,
la dinamica che racconta non sembra essere una situazione ad alto rischio essendosi immediatamente ritirato non appena si è accorto del danneggiamento del profilattico. In ogni caso per stare tranquillo le suggerirei comunque per precauzione di effettuare il test per l'hiv.
Cordialmente