Utente 107XXX
Buonasera. Vorrei un informazione. Ho 32 anni. Maschio.dal 25 mattina, mi sono alzato, ed ho iniziato ad andare di dissenteria.per 5/6 volte. Al pomeriggio quando era un po passato il dolore, ho notato che avevo una forte nausea, e una sonnolenza tale da farmi dormire tutto il giorno. Il 26 ho fatto un pranzo da parenti ma mi sono tenuto molto leggero...sembrava andasse un po meglio anche se mi sentivo ancora debole.ora passati 2 giorni ho riiniziato ad andare di colite, avere la nausea, e in alcuni momenti forti eruttazioni.. provo dolore alla pancia, nausea (senza vomito), eruttazioni, e qualche giramento di testa, ma l istinto di andare in bagno continuamente. E quando vado, vado acqua...e possibile che sia il colon irritabile? Prendo dei fermenti lattici.altro non saprei...essendo un ragazzo che soffre di dap.e prendendo paroxetina e litio...avevo inziato a prendere il 23 un gastroprotettore. Omeprazolo. Pensavo fosse quello a portarmi sintomi simili. Ma ora che l ho sospeso da 2 giorni li ho ancora.cosa puo essere? La paroxetina e il litio li prendo da anni. Quindi esclusi. Sembra a parer mio il colon irritabile..?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' possibile che si tratti di un disturbo funzionale come dice lei,
ma anche gli psicofarmaci possono dare come
effetti indesiderati disrubi digestivi.

Le consiglio comunque di farsi visitare dal curante
e valutare l'utilità, ad es., di un esame colturale delle feci.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera..ma gli psicofarmaci li prendo da 7 anni....anche se so che la paroxetina porta nausea e aunento di peso. Infatti in 7 anni ho preso 20 kg.e non so come perderli...ora sembra vada meglio..a parte l ansia che circola nel corpo. La ringrazio dottor.Quatraro e le faccio gli auguri di buon anno.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ricambio i graditi auguri
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno...vorrei chiedere un ultima informazione...per chi mi potra' rispondere.
Accuso da 3 giorni delle pseudo vertigini...simili a leggeri giramenti di testa,con una sensazione di tremore in tutto il corpo..tremore che è interno,gambe deboli.come se dovessi svenire. la pressione è abbastanza normale.calcolando che soffro di dap da 8 anni la pressione è sui 130/85,a volte arriva a 138-140/90,gia al mattino..ma va a colpi. sono in cura gia da psichiatra,psicoterapeuta,con farmaci come scritto sopra da 8 anni.secondo voi questi sintomi odierni di tremori interni,pressione laterale alla testa,con un leggero dolore.debolezza forte e a volte tachicardia,puo essere solo l ansia?e possibile che questi sintomi arrivino intorno alle 11 del mattino e non vanno piu via,nonostante nn abbia motivo di averli essendo a casa tranquillo?
o possono essere sintomi di problemi cardiaci o neurologici,anche se un anno fa ho fatto ecg base,ecg holter 24 h,ecg sotto sforzo risultando nella norma?e svariate visite neurologiche in questi 8 anni?
Ho anche una cifosi lombare e dei problemi al rachide cervicale,dove sto facendo della massoterapia...se i problemi potrebbero arrivare anche da questo..dato che i fisiatri mi hanno detto che sono contratto in un modo esagerato.grazie saluti.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<pseudo vertigini...simili a leggeri giramenti di testa,con una sensazione di tremore in tutto il corpo..tremore che è interno,gambe deboli>>

sono sintomi NON gastroenterologici,
aspecifici (ansia? effetti iatrogeni?cervicoartrosi? etc.),
che solo la conoscenza e la visita diretta
del paziente
possono consentire di definire.
[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Si lo so dottore che non sono gastroenterologi..pensavo ci fosse un altro medico a rispondere..volevo piu che altro una conferma che non fosse nulla di grave.. tutto qua..
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Può quindi postare un idoneo consulto in area neurologica/psichiatrica.