Utente 799XXX
Buongiorno a tutti,
la settimana scorsa ho fatto l'esame per anti borrelia burgdorf, come prescritto dal medico dopo essere stata punta da due zecche nella zona di treviso e aver fatto subito la profilassi antibiotica.
tuttavia con i risultati mi è sorto un dubbio:nonostante il mio medico dica che è tutto a posto.
ve li riporto di seguito:
R.Ab ANTI BORRELIA BURGDORF.IgG 1.3 Ru/mL
R.Ab ANTI BORRELIA BURGDORF.IgM 13.0 Ru/mL
con valori di riferimento per entambe: negativa< 9 dubbia 9-11 positiva >11.
inoltre il risultato riporta anche questa informazione:si comunica che dal 17 luglio 2007 sono cambiati per motivi tecnici i valori di riferimento degli Ab ANTI BORRELIA BURGDORFERI IgG e IgM.
cosa significa tutto questo?

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
L'avviso che "i valori sono cambiati" serve a chi avesse fatto l'analisi uno o due anni fa a volesse confrontare i valori di allora con quelli di oggi, purtroppo a seguito del cambio metodica i dati non sono piu' confrontabili. E' un problema ricorrente coi test sierologici, tuttora poco standardizzati.

Nel suo caso, trattandosi si prima indagine, il problema non si pone e quindi ignori la scritta.

Dal test emerge una debole positivita' alle IgM, quindi forse si' c'e' stata infezione. Pero' la positivita' e' marginale, non sono convintissimo.

Rifaccia il test fra 1 e 3 mesi per vedere se le IgM scendono e le IgG, invece salgono, come prevede la teoria. Se invece le sue IgM restano sempre cosi' borderline, e le IgG restano negative, allora questo risultato e' probabilmente aspecifico.