Utente 375XXX
Salve a tutti, vi espongo il mio problema.
Lo scorso mese(Martedi 10 o 17 febbraio), al primo giorno dopo la fine del ciclo della mia compagna, abbiamo avuto inizialmente un rapporto orale portato a termine, poi dopo 20 minuti è avvenuta una penetrazione minima (solo con il glande) prima che lei mi interrompesse poiché eravamo senza precauzioni.
Ora, lei tende ad avere un ciclo abbastanza irregolare ma mai in anticipo. Dovevo arrivarle come minimo in data odierna 12 Marzo, ma ieri ha presentato delle perdite marroni un giorno in anticipo e oggi invece ha iniziato ad avere il ciclo.. pensate che possiamo essere tranquilli o la possibilità che sia incinta esiste? Non ha mai presentato perdite di questo tipo.. l'ansia è terribile.
Grazie in anticipo a tutti
[#1] dopo  
Dr. Marco Piermatteo
36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Buonasera, direi che non c'è motivo alcuno per stare in ansia. In primo luogo riferisce di non aver eiaculato: questo elemento sarebbe già sufficiente per tranquillizzarla. Secondo motivo: non c'è stata penetrazione completa, quindi anche il liquido pre-ejaculatorio non è arrivato in vagina e la sua quantità sarebbe da valutare davvero minima. Terzo: oggi è arrivata la mestruazione, motivo per cui si sciolgono tutti i dubbi possibili. Direi che la sua compagna è stata saggia, ma se davvero tiene a lei, per il rispetto che le è dovuto, cerchi per il futuro di non esporla a rischi inutili: basta organizzarsi per tempo. Saluti, M. Piermatteo
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
L'eiaculazione era avvenuta una ventina di minuti prima in seguito ad un rapporto orale.. la preoccupazione era dovuta al fatto che il pene o il canale potessero contenere ancora tracce di sperma
[#3] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
E le mestruazioni in quei giorni sono state un po' anomale, di colore più acceso del solito.. mentre 3/4 giorni fa ha presentato delle perdite che sembrerebbero quelle tipiche da ovulazione