Utente 377XXX
Salve a tutti. Dopo aver confessato a mio padre di avere una probabile fimosi ha portato a casa suo cugino,un urologo,laureato e che ha lavorato per anni,ormai in pensione. Dopo una visita mi ha diagnosticato soltanto il frenulo breve,essendo riuscito lui a scoprire completamente il glande senza troppe difficoltà,con un po' di forza,ma niente di doloroso,solo fastidio causato dall'ipersensibilità del glande che io non avevo mai scoperto. Però non riesco ad essere tranquillo,in erezione non riesco a scoprirlo (evito sempre di tirare troppo,ho molta paura della parafimosi) mentre flaccido adesso riesco a scoprirlo di più senza timore,ma conpletamente ho paura di provarci sempre per il motivo di cui sopra. Mi ha consigliato un po' di ginnastica a casa( per la quale mi ha consigliato una crema:LUAN)ma comunque io non riesco a convincermi. Soprattutto poiché in erezione non riesco a scoprirlo. Qualcuno può darmi qualche garanzia in più?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASTELLANZA (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Il dolore o fastidio che si avverte nei casi di retrazione del prepuzio può essere dovuto o ad una fimosi o al frenulo breve. La diagnosi si basa non solo sui sintomi ma sull'aspetto del pene. In casi di fimosi la pelle del prepuzio non si retrae correttamente oppure si retrae ma provoca un anello che "strozza" il glande. Nel caso di frenulo breve è solo quest'ultimo che provoca fastidio fino ad arrivare a possibili lacerazioni durante i rapporti sessuali. E' capibile il suo timore ma a questo punto occorre stabilire il percorso più corretto. Se lei non riesce a scoprire il glande in erezione, bisognerebbe valutare l'approccio chirurgico risolutivo.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della risposta,comunque penso di continuare con la ginnastica in casa e vediamo.
Un dubbio,nel momento in cui sto per operarlo di frenuloplastica,se colui il quale fa l'operazione ha un'opinione diversa,potrebbe decidere di fare un altro tipo di operazione? Nel senso,il chirurgo ha le conoscenze per confermare la diagnosi