Utente 379XXX
Salve,
assumo la pillola sibilla da poco più di un anno e non mi ha mai dato problemi. Il mese scorso però, 3 giorni prima della sospensione, ho avuto delle piccole perdite marroni. Ho pensato che fosse solo dovuto ad un periodo un po' stressante o ad una tisana drenante che prendevo quotidianamente. Questo mese però è successo di nuovo, due giorni prima dell' interruzione e del successivo ciclo, nonostante non stia più prendendo alcuna tisana, nè fossi stressata. In entrambi i casi non ho avuto alcun episodio di vomito o dissenteria, nè ho preso farmaci; l'unico cambiamento rispetto al passato è che, nonostante non fumi tanto (da niente a due al massimo al giorno) nei giorni precedenti a questi due episodi effettivamente mi è capitato di esagerare con 6-7 in un giorno. Può essere questo il motivo? O devo cambiare pillola? Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se dovesse persistere lo spotting, si potrebbe pensare ad un cambio di clima ormonale della pillola che sta assumendo( ?? Quale ??) valutando se si tratta di uno scarso contenuto di estrogeni o di un eccesso di attività progestinica.Voglio sottolineare che lo spotting casuale rientra nella normalitá durante l'assunzione della pillola.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la celere risposta. Ora sono più tranquilla! La pillola che prendo è Sibilla, mi sono preoccupata proprio perché non avevo avuto spotting neanche nei primi mesi di assunzione. Grazie ancora, cordiali saluti.