Utente 383XXX
Buongiorno, non so neppure come descrivere quanto mi capita! Da qualche mese soffro si salivazione: a momenti sembra assente altre volte è presente ma vischiosa e ho sempre la sensazione di avere qualcosa tra i denti. In effetti non c'è nulla. Passo spesso il filo interdentale e lavo spesso la bocca con spazzolino e dentifricio ma non cambia nulla. Ho una sensazione di irrequietezza alla bocca e passo continuamemte la lingua sotto e sopra ai denti e sulle gengive cercando di provare sollievo. Sono veramente confusa e non so a chi rivolgermi. Le mie giornate sono diventate molto difficili per via di questo disturbo che non lascia neppure di notte. La mattina quando mi alzo le situazione è identica alla sera e a tutto il resto giornata. sono davvero preoccupata. in settimana farò una vistita da un otorinolaringoiatra ma sono sfiduciata...
Scusi la demoralizzazione e grazie per quanto riuscirà a capire e dirmi.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
sta assumendo farmaci particolari, soprattutto da quando ha iniziato a manifestarsi questa condizione ?
Soffre di patologie particolari?
Questa condizione di 'secchezza' è presente in altre parti del corpo, a livello della cute?
[#2] dopo  
383477

dal 2015
Gentile Dottore,
ho assunto per vario tempo per forti attacchi di panico, ansia e crisi di pianto Xanax prima in dosaggio da 0,25 poi da 0,50 ed in seguito da 1,00 due volte al giorno e secondo prescrizioni mediche. Ho sofferto di depressione e gli eventi della vita a volte non aiutano ad uscirne completamente. Ma non penso sia la depressione la causa di questo disturbo così nuovo per me e così imponente.
L'attuale condizione ha cominciato a manifestarsi da circa tre mesi.
In precedenza ho avuto periodi di assenza di saliva difficili da descrivere.
Il disturbo si è trasformato nel tempo: all'inizio, circa un anno fa era assenza di salivazione, poi si è trasformato in presenza di saliva ma in forma schiumosa e localizzata soprattutto su palato e verso la gola. Dovevo deglutire continuamente. Poi il disturbo è nuovamente cambiato in una smania tanto da non poter tenere i denti fermi. Pensi che mia figlia mi diceva che battevo i denti (e lo facevo a bocca chiusa).
Ora è nuovamente tutto diverso, ovvero come le ho descritto.
Sento un tormento che non mi abbandona e ogni cosa metta in bocca, dall'acqua al cibo, mi provoca sensazioni che accentuano il problema. a volte mi fa male persino la lingua a furia di muoverla all'interno della bocca. Non ho più voglia di mettere nulla in bocca e mangio solo perchè devo e perchè non voglio preoccupare mia figlia. Ho sempre con me dell'acqua e bevo sorsi che tengo un po' in bocca nella sparanza, che una volta deglutita, io possa star meglio, ma nulla.
NON ho "secchezza" in altre parti del corpo. Ho la pelle sottile e i capelli molto fini ma non ho nessun fastidio, neè irritazioni e prurito. il problema è solo alla bocca.
Mio figlio ora mi dice che chi sta male va da un medico e non si rivolge ad un forum online...(mi scuso) ma io dai medici sono andata più volte e mi è sempre stato detto che può essere effetto delle pastiglie. Ora non assumo più nulla (gradatamente ho cessato di prenderle) ma i disturbi sono rimasti identici e forti.
Leggendo su internet ho visto che potrebbe essere di tutto... sono un po' spaventata e mi sento sola.
Grazie per la sua attenzione e buona sera.