Utente 383XXX
Salve dottore. Sono una ragazza di 24 anni a cui, in seguito alla gravidanza, mi sono stati diagnosticati i calcoli e sabbia alla colecisti(meno di un cm). Ho avuto la prima colica al 6 mese di gravidanza e 6coliche 40 giorni dopo il parto con conseguente pancreatite acuta. Dopo la pancreatite altre coliche (almeno 2 a settimana) e grazie alla mia insistenza, il mio medico mi ha finalmente prescritto deursil 450 mg una volta al giorno. Da quel giorno non ho più avuto una colica. Ho iniziato la cura a gennaio. Secondo lei va bene il dosaggio visto che non ho avuto alcun disturbo? C è possibilità che i calcoli si siano sciolti? Se non si sono sciolti mi consiglia l' intervento? Comunque nel frattempo io sto allattando. Grazie cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' indicata la colecistectomia.Prego
[#2] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per la sua risposta. E se in caso i calcoli si sono sciolti? Si possono riformare? Io attendo un eco di controllo il giorno 19
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si certo
[#4] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore. Dall' ecografia di controllo di oggi non risultano né calcoli né fango. Dunque nonostante i medici sostenessero il contrario, si sono sciolti. Nuovo controllo tra 6 mesi
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene. Temo tuttavia si riformeanno. Prego.
[#6] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, spero di no...ma comunque la colecisti è inspessita. Devo fare qualche cura?
[#7] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente l'ispessimento della parete colecistica e' la conseguenza dell'eccessivo sforzo che l'organo ha compiuto nell'espellere bile spessa.
Avendo avuto la fortuna che la bile ha ripreso fluidità ,con dieta adeguata e la assunzione di acidi biliari( al dosaggio descritto(450 mg.)preferibilmente nella forma ritardo alla sera),probabilmente potrà conservare la sua colecisti.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 383XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille dottor pennetti. Gentilissimo