Utente 393XXX
Buongiorno,
Vorrei sapere se la dicitura "alterazione dei test di funzionalità epatica" presente tra gli effetti indesiderati nei bugiardini degli antistaminici Formistin e Rupafin significa un reale danno epatico o solo un possibile falso positivo negli esami? Nel mio caso specifico quando prendo gli antistaminici ho alterazioni di AST e ALT negli esami del sangue, mentre quando li sospendo i valori delle transaminasi tornano normali (esami x epatiti e mononucleosi negativi).
Grazie per il vostro aiuto.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
niente di grave, in alcuni casi (come il suo) si possono riscontrare lievi alterazioni degli esami relativi alla funzionalità epatica senza alcun danno specifico che sono reversibili
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la sua risposta,
nessun danno anche prendendo antistaminici da una ventina di anni?
Il mio medico di famiglia dice che le transaminasi non dovrebbero mai superare i valori limite.
Grazie mille, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
in seguito atrattamenti farmacologici possono essere tollerate anche lievi variazioni delle transaminasi