Utente 171XXX
Gentili dottori , un mese e mezzo fa più o meno andai dal dentista per una visita di controllo che faccio periodicamente e vide una piccola carie del canino. Orbene , quando mangio cose morbide e forzo sento come una scossa che sparisce immediatamente dopo la masticazione . Il dente non è sensibile al freddo o altro ma mi da solo questo problema .... Cosa può essere ?
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Foderaro
24% attività
8% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente rispondere alla sua domanda con cosi poche informazioni e sopratutto alla "scossa" che avverte con iil cibo morbido rende difficile una diagnosi ma e probabile che la ricostruzione del dente cariato necessiti di qualche ritocco o con un sottofondo piu spesso oppure semplicemente sostituendo il composito (materiale con cui si effettuano le ricostruzioni estetiche utilizzato di solito sopra ad un altro materiale chiamato appunto sottofondo che ha come proprieta principale la protezione del nervo) una radiografia endorale chiarira senzaltro il quesito . Sperando di essere stato esaustivo le invio i miei saluti.dr Foderaro Giuseppe
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Dottore grazie . Cerco di spiegarmi meglio . La carie era piccola ( almeno così mi disse il dottore ) e in 20 minuti esatti fu fatto il tutto. Quando mangio e vado a cercare il dente in questione incastrando del cibo vicino e premendo forte , sento tipo "pizzichio". Ho detto cibo morbido perché occorre qualcosa che riesca ad aderire al dente ....
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Foderaro
24% attività
8% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Capisco il quesito , il mio consiglio e di recarsi dal suo dentista di fiducia e dopo una radiografia endorale mirata ad individuare eventuali difetti ,risolvera sicuramente il problema ; per quanto riguarda il tempo impiegato e appunto come lei evidenzia la carie era piccola e di conseguenza una mano abile e veloce gestisce un processo carioso in breve tempo , non per difendere il collega che nemmeno conosco ma e protocollo operatorio standard i 20 mn da lei descritti per una piccola carie. Spero di essere stato esaustivo e chiaro . Un saluto dal dr G Foderaroi
[#4] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile paziente,
Spesso la sensibilità dentale aumenta a seguito di un otturazione del suddetto, poichè durante la sua preparazione, detersione e decontaminazione chimica e strumentale il tessuto dentale viene (seppur debolmente) traumatizzato. L'ipersensibilità che può tradursi in un aumento della sensibilità agli stimoli termici, compressivi e chimici tuttavia è spesso transitoria e scema nel tempo. Qualora il sintomo venga a riacutizzarsi specie se in modo spontaneo ed in assenza di stimoli esterni, non esiti a contattare il suo dentista per una rivalutazione. Cordiali saluti.