Utente 395XXX
Salve!
Vorrei ricevere un consulto sulla pillola Ginoden di cui faccio uso da un anno.
Lo scorso anno dopo un consulto ginecologico e le dovute analisi, ho chiesto di poter far uso della pillola anticoncezionale come protezione da gravidanze non desiderate, ed ero in forte dubbio ed apprensione visto che la mia anamnesi presenta un ipotiroidismo congenito, sono priva della tiroide dalla nascita, e assumo regolarmente le eutirox e tenuta sotto controllo semestrale dal compimento dei 18anni.
Una volta appurato con la ginecologa che le pillole anticoncezionali non hanno interazioni importanti sugli effetti delle eutirox, e dopo i controlli di routine, al primo ciclo successivo alla visita ho iniziato l'assunzione dell'anticoncezionale Ginoden seguendo fedelmente le regole previste dal bugiardino.
Dopo sei mesi circa dalla prima assunzione (luglio 2014), e non avendo avuto per lungo tempo nessun rapporto sessuale, ho interrotto l'uso (ultimo blister a dicembre 2014).
Da allora ho ripreso l'uso quest'ultimo mese, con l'inizio dell'ultima mestruazione: Vorrei, ora sapere se presa regolarmente, come già fatto in precedenza, la pillola sortisce il suo effetto. Se potrebbe causare effetti collaterali, dopo l'interruzione e la ri-assunzione del medicinale.
E dal momento che ho terminato l'uso di antistaminici (Ayrinal) 4 giorni prima la riassunzione della Ginoden, se ci sono interazioni tra i farmaci. La mia domanda quindi è: Riassumendo regolarmente l'anticoncezionale corro qualche rischio di gravidanza non desiderata, in virtù di qualche interazione farmacologica? O dovuta all'interruzione di quasi un anno?
Inoltre la pillola ha effetti immediati? Se dovessi avere rapporti durante l'assunzione, ci sono grossi rischi al di là delle percentuali già pubblicate sul farmaco?
Spero in una cortese attenzione e risposta ai miei dubbi
E ringrazio anticipatamente
FP
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola assunta dal primo giorno del flusso mestruale ha effetto contraccettivo immediato.
L'antistaminico è stato assunto prima della assunzione del GINODEN , quindi nessun problema di interazione come per l'EUTIROX .
La sospensione periodica della pillola in una donna con regolare attività sessuale non ha nessun razionale scientifico.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille ancora per il chiarimento! Le auguro buon lavoro!