Utente 396XXX
Buongiorno,
scrivo perché sono piuttosto preoccupata. Prendo la pillola (prima Lybella, ora Yaz) da oltre 5 anni e non ho mai avuto problemi. Poi sono andata all'estero e - disgraziatamente - pensavo di poter tornare in tempo per iniziare il nuovo blister acquistandolo sul momento. Purtroppo ho dovuto ritardare la partenza di un paio di giorni (motivi di lavoro).
Quindi, invece di mercoledì, ho iniziato il nuovo blister il venerdì.Ho avuto rapporti 4-5 giorni prima delle mancate pillole, e a partire dal 13° giorno del nuovo blister.

Ora ho spotting marroncino da un paio di giorni. È piuttosto abbondante, ma non paragonabile a una mestruazione. Domani procederò a un test di gravidanza, per sicurezza, ma nel frattempo vorrei un po' capire se posso aver commesso un errore imperdonabile. Ho l'ovaio micropolicistico e, senza pillola, le mestruazioni mi vengono da 3 a 8 mesi di ritardo, di norma.

So che con la pillola non si scherza e ho sbagliato.
Corro DAVVERO il rischio di essere incinta?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il rischio è quello di una probabile, possibile , ma non certa di una ripartenza dell'ovulazione e quindi rendere pericolosi avuti in precedenza .
In queste situazioni , si pensa sempre alla contraccezione d'emergenza per ridurre a zero quelle minime possibilità.
Fa rabbia pensare ad una gravidanza indesiderata, per una donna che assume da 5 anni la pillola.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Fa rabbia sì!
Ho fatto il test di gravidanza (lo spotting/mestruazione si è presentato nel periodo placebo al termine del blister che ho ritardato), quindi circa 30 giorni dopo i rapporti a possibile rischio: negativo.

L'ho ripetuto ieri ed era ancora negativo. Quindi, speriamo.

La ringrazio molto per il tempo che mi ha dedicato, è stato gentilissimo.