Utente 384XXX
Salve a tutti, è da anni che ho problemi con l'acne selvatico sono già andato dal dermatologo e mi ha prescritto di prendere ogni giorno isotrex e di metterlo sia sulla faccia che sulla schiena.
Lo sto usando da 2 anni, però ogni estate sospendo e vado al mare. Sul viso è di molto diminuito ma comunque ho sempre uno sfogo sul collo, e continuo a mettercelo (isotrex).
Sulla schiena però è sempre presente l'acne, continuo a usare isotrex ma ancora non se ne va completamente. E ho anche un po' di punti neri davanti, sul petto.
La mia domanda è, è meglio che per il momento inizi a ridurre la dose di isotrex(un giorno si e un giorno no)? O continuo a metterlo ogni giorno? E sul collo conviene a mettercelo? E levare i punti neri a mani nude, va bene o no?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, l'acne è una patologia che merita sicuramente rispetto: non è così che si modulano le terapie anche perché non si conosce il tipo e il grado di acne di cui lei è affetto e, solo il suo dermatologo può modulare questa terapia, scegliendo di adottare ulteriori farmaci topici sistemici per migliorare il quadro e risolverlo ( ad oggi è possibile) definitivamente. Carissimi saluti.

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Quest'anno non sono tornato dal dermatologo, l'ho solo chiamato e mi ha detto sempre di riusare isotrex... Quindi il dover modulare la terapia è un qualcosa che va in funzione al mio stato attuale? Mi può dar magari consigli migliori su come contrastarlo? Perchè sono anni che faccio queste terapie, si è ridotta la presenza di acne, ma sempre molto presente è.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se l'ha "solo chiamato" non ha aggiornato né la visita e quindi non la situazione!

Io non posso dare consigli telematici, perchè NON sono consigli ma prescrizioni e NON si possono fare per motivi pratici etici e legali.

Fra l'altro non saprei cosa dirle non conoscendo il caso.

Eviti il telefono e si rechi di persona per chiarire la sua situazione

cari saluti
Dr Laino