Utente 250XXX
buonasera dottori.
Sto per chiedervi un consiglio. Nel novembre del 2014 il mio seno dx si gonfia e diventa duro, mi reco dal mio medico e mi fa fare una cura di antibiotico per circa 20gg. il gonfiore si riduce ma il problema resta. Nel mese di dicembre mi faccio prescrivere un'eco mammaria. I risultati parlano di ginecomastia. Non contento prenoto una visita in ospedale, il medico che mi visita mi dice che ci vuole tempo... (non mi prescrive nessun farmaco). Oggi e' passato piu' di un anno, al tatto sento che il gonfiore si e' ridotto ma spesso sento dolore sia alla mammella che al braccio. MI sono recato di nuovo dal mio medico, mi ha prescritto degli esami ormonali (risultati tutto nella norma). La mia domanda e': cosa posso fare? da chi devo andare? vi ringrazio e vi saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Luca Morelli
20% attività
8% attualità
8% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
consiglierei una visita endocrinologica. Un iper produzione di prolattina può avere molte cause che vanno indagate. A volte sono farmaci , ma altre volte le cause sono endogene, cioè legate a malattie che vanno individuate e curate.