Utente 404XXX
Buonasera, faccio uso di Nuvaring da più di un anno e non ho mai avuto problemi. Questa volta però, durante la seconda settimana di inserimento dell'anello ho avuto abbondanti perdite. Sono in corso anche adesso (sono trascorse due settimane e nel frattempo ho tolto l'anello). Nonostante abbia tolto l'anello da 5 giorni, lunedì iniziò una nuova confezione, non è comparso il ciclo. Ho i sintomi e piccole perdite da inizio ciclo. Ho ritardato l'inserimento del anello di circa un paio di ore nella scorsa confezione. I rapporti che ho avuto sono stati con il coito protetto dal preservativo. Nell'ultimo mese inoltre ho cambiato radicalmente il mio regime alimentare e ho perso circa 4 kg. È possibile che il ritardo sia solo un caso? Quante probabilità ci sono che io sia incinta? E che cosa sono/a cosa sono dovute queste strane perdite?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'anello è stato usato in modo corretto ,e non ha assunto farmaci " particolari" come antibiotici e psicofarmaci , l'anello è sicuro al 100% (perchè adotta il preservativo ?) .
Forse il sanguinamento è dovuto ad una "emorragia da rottura " che riconosce come causa il ritardo di inserimento dell' anello , il basso dosaggio estrogenico bilanciato da un forte progestinico .
Spesso si controlla passando ad un contraccettivo ormonale con un contenuto maggiore di estrogeno .
Saluti