Utente 371XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni e da 7 mesi assumo la pillola Zoely.
L'ho sempre assunta con regolarità salvo qualche rarissimo ritardo di 3 massimo 4ore. Durante la prima settimana dell'assunzione del precedente blister iniziato il 27 agosto ho avuto, a circa 40 min dall'assunzione, una singola scarica di diarrea non totalmente liquida seguita nei giorni successivi da altre scariche, sempre di consistenza non molto liquida e ad orari distanti dall'assunzione della pillola. Il medico mi ha consigliato di assumere imodium e buscopan per questa mia condizione. Il giorno 6 e il giorno 10 agosto ho o due rapporti completi.
Il giorno 25 agosto come norma è arrivata l'emorragia da sospensione ma si è presentata in maniera piuttosto anomala. La mattina del giorno 25 il sangue era rosso scuro e poco abbondante come l'inizio di ogni ciclo, poi già dal pomeriggio ho iniziato ad avere perdite di colore marrone scuro durate circa 3 giorni e molto poco abbondanti. Ci tengo a precisare che con la pillola il ciclo si era ridotto in maniera cospicua ma mai fino a questo punto, e che i due cicli precedenti erano abbastanza piu abbondanti e dolorosi rispetto a quelli che avevo solitamente assumendo la pillola.
La mia domanda è.. è possibile che si sia instaurata una gravidanza? i farmaci assunti possono aver avuto una qualche interazione? mi consiglia di effettuare comunque un test x conferma?

inoltre venerdi sono terminate queste perdite e ieri sera ho avuto un rapporto durante il quale ho perso una discreta quantità di sangue. può derivare da qualche lesione oppure è collegato a quanto descritto in precedenza?

grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L' IMODIUM e il BUSCOPAN non interferiscono con l'assorbimento della pillola e quindi sull'azione contraccettiva.
Forse l'alterazione dell'assorbimento ( feci non formate , ma non diarroiche) può aver provocato uno spotting ematico.
Escluderei una gravidanza , ma sottoporsi ad un test di gravidanza (cautelativo ! ) può tranquillizzarla.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 371XXX

Salve dottore, mi scuso nuovamente per il disturbo..
Alla fine ho deciso di attendere la nuova emorragia di sospensione prima di effettuare il test. È arrivata lo scorso martedì. Premetto che il giovedì antecedente ho assunto l'ultima pillola poiché ho terminato la cura che stavo seguendo.
Lunedì sera ho iniziato ad avere spotting e martedì e arrivata l'emorragia. Si è presentata molto abbondante, con perdite Rosso acceso nei giorni di martedì e mercoledì.. Giovedì invece fin dal mattino ho iniziato ad avere perdite abbondanti rosa di consistenza molto liquida, fino al termine del ciclo (circa sabato).
Secondo lei è ancora necessario effettuare il test o ciò potrebbe essere la conferma di una impossibile presenza di gravidanza? Cosa possono indicare queste perdite rosa molto liquide?
Grazie ancora e scusi nuovamente per il disturbo.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Può evitarlo senza alcun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI