Utente 373XXX
Buongiorno,
2 giorni fa ho voluto provare un massaggio tantra in cui la ragazza, completamente nuda, ha eseguito sostanzialmente un massaggio corpo a corpo utilizzando le mani, il seno e le cosce per stimolare anche il mio pene.
Per qualche istante ha anche utilizzato la lingua sul mio scroto e, forse ma non ne sono certo, sulla punta del pene.
Già dalla sera stessa ho avvertito un leggerissimo bruciore sulla punta del pene che ho imputato probabilmente ad una leggera infiammazione dovuta allo sfregamento con le mani.
Oggi, dopo una paio di giorni (non sono passate nemmeno 48 ore), sento invece un fastidioso bruciore ai testicoli ed ho notato che lo scroto è completamente arrossato.
A cosa potrebbe essere dovuto?
Stavo pensando di effettuare una urinocoltura per verificare se non ci fossero infezioni dal qualche tipo di mst: è il test adeguato?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Le hanno spiegato di evitare certe situazioni e se inevitabili di utilizzare profilattico? Ergo da un collega e subito. Senza pensare.
[#2] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dr. Cavallini,
grazie della risposta; in ogni caso non discuto sulla stupidità dell'episodio, ma insisto sulla domanda che ho posto: ritiene che un urinocoltura sia il test adeguato da eseguire?
Visivamente non si vede quasi nulla se non un leggerissimo rossore nella parte del meato: penso che se andassi da qualsiasi dottore non potrebbe fare altro che prescrivermi di fare qualche test per capire di che si tratta.
Considerato che non credo di riuscire ad incontrare un medico prima della settimana prossima vorrei cercare quantomeno di anticipare i tempi e portare alla visita già i risultati dei test.
La ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Che le ho scritto? Di stupidate ne ha già fatta una, che vuol fare la seconda!? C è parecchio da fare non solo quello edame. Se non è d accordo faccia quello che vuole, poi però non se ne lamenti. Quel che potevo fare per lei ho fatto. Saluti
[#4] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore,
giovedì ho lasciato il campione per l'urinocoltura e stasera dovrei ritirare i risultati; intanto purtroppo i sintomi sono leggermente perggiorati: lo scroto non è più arrossato ed il bruciore si è notevolmente alleviato ma in compenso ho bruciore al meato e da questa mattina sento i testicoli indolenziti.
Ho già fissato un appuntamento con un andrologo che vedrò mercoledì, nel frattempo può essere utile fare qualche cosa?
[#5] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
l'urinocoltura ha dato esito negativo ma in ogni caso avevo il bruciore nella zona del meato e nella parte finale dell'uretra.
Mercoledì ho fatto la visita dall'andrologo che mi ha consigliato di fare comunque una cura antibiotica con ciproxin 500 per 5 giorni ogni 12 ore.
Ho iniziato immediatamente ed ho pian piano sentito che la situazione migliorava.
Ormai la cura è praticamente finita ma da ieri stranamente sento di nuovo qualche fastidio: forse è solo una sensazione e prima di allarmarmi voglio attendere ancora qualche giorno ma intanto vorrei porle un ultimo quesito: quanto tempo dovrei attendere ancora prima di poter essere tranquillo di non essere contagioso? è opportuno che faccia qualche ulteriore controllo dopo aver atteso 7-10gg dalla fine dell'antibiotico?
L'andrologo mi ha detto di fare un un tampone uretrale solo nel caso i sintomi persistessero.
Lei cosa ne pensa?
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Che come vede esame urine non serviva
[#7] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
sì, la ringrazio per questa precisazione ma sarebbe più utile se mi desse qualche consiglio su come comportarmi piuttosto che criticare quello che ho già fatto, altrimenti continuerò solo a commettere errori...
[#8] dopo  
Utente 373XXX

Iscritto dal 2015
Mi dispiace constatare che, a parte giudizi e critiche per quello che ho fatto, nessuno abbia voluto dare qualche risposta utile alle mie richieste.