acne  
 
Utente 118XXX
Buongiorno, è da circa 2 mesi che nel mio viso sono comparsi un sacco di brufoli... non ho mai sofferto di acne nemmeno in adolescenza, e ritrovarmi a 27 anni con viso pieno di brufoli non è proprio una cosa carina.
Un'anno fa, dopo 7 anni di assunzione, il mio endocrinologo m'ha detto di sospendere la pillola Diane (presa per ovaio policistico), apparte i primi due mesi di mal di testa, nervosismo... la sospensione non m'ha creato problemi alla pelle... ma ho dovuto aspettare ben 5 mesi per avere il primo ciclo, dopo il primo ciclo, ho avuto le mestruazioni a mesi alterni, che a detta del mio endocrinologo va bene, è solo il corpo che deve riprendersi.
Il tutto è peggiorato verso giugno, dove la pelle ha iniziato ad ingrassare nella zona fronte e naso... e da qui la comparsa di primi brufoli, puntini rossi e dolorosi. Ho chiamato l'endocrinologo perché mi davano fastidio ed erano dolorosi, mi sono stati prescritti esami ormonali, come testosterone (l'avevo alto prima della diane) che invece è normale e prolatina (alta prima della diane) ed infine pure un risonanza per scongiurare un aumento dell'adenoma ipofisario che avevo (adenoma non ritrovato questa volta).
Due settimane fa, sono andata dall'endocrinologo che appena entrata ha capito che qualcosa non andava, infatti sono piena e ripeto piena di brufoli a livello mascellare e nelle guance... ora sto inziando a fare fatica a coprire con make up... e sono veramente stufa anche perché sono tutti rossi; il dottore dopo aver controllato le analisi e detto che andava tutto bene, ha consigliato di riprendere la diane e di usare alcune creme lui (endocrinologo) m'ha consigliato l'acido fusidico e epiduo alternati... con una crema idratante alla mattina, io mi sono fidata ed ho iniziato la diane (cosa che non volevo iniziare, volevo cambiare pillola con qualcosa di leggero... ma a detta sua visto che il mio corpo l'accetta perché cambiare?) e tutto il trattamento con le creme... ad oggi non vedo grandi miglioramenti, anzi vedo molti segni lasciati dai brufoli, ed anche se cerco di mangiare bene e pulito i brufoli continuano a comparire.
Ho già prenotato una visita con il mio dermatologo di fiducia, ma sarà fra 3 settimane... e sono veramente spaventata che in 3 settimane tutto peggiori... non so più cosa fare... come comportarmi, in attesa della visita, continuo con questa cura? posso fare qualcosa per sfiammare la pelle, o per prevenire la comparsa di nuovi brufoli? avete consigli?

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

per noi l'acne è una patologia seria da curare con attenzione; direi di effettuare la visita con il suo Dermatologo di fiducia, poichè da qui non possiamo coadiuvarla nell'attesa.

Sappia che ad oggi l'acne di ogni genere e tipo si cura con successo, ma per farlo occorre essere molto attenti nella valutazione; il tutto passa attraverso un algoritmo diagnostico terapeutico internazionalmente condiviso.
l'alimentazione poco o nulla impatta questa patologia.

cari saluti
Dr Laino
www.latuapelle.it