Utente 425XXX
Buongiorno.
Vorrei porre una domanda alla quale nemmeno la mia ginecologa ha saputo rispondere;
Dopo aver avuto l'herpes genitale la mucosa vaginale si irrita ogni qual volta ho un rapporto sessuale con il mio compagno.
Noto come dei graffi/crepe/tagli/ferite esterne ed interne nel punto in cui avviene la penetrazione..
Sembra che la pelle non sopporti lo sfregamento e la penetrazione..
La mia ginecologa pensava fosse candida ma nemmeno con la crema Gyno Canesten il problema è stato risolto..
Provo a prendere integratori, ad astenermi al sesso ma meno ho rapporti e più è doloroso il problema..
Attendo risposte, grazie in anticipo..
Sono disperata..!
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina il problema potrebbe essere legato ad una vaginite da Herpes ricorrente e per questo dovrebbe fare delle indagini locali (tampone vaginale) e nel sangue per la ricerca del virus. Nel caso sia presente il virus sarebbe necessario rifare la terapia e mantenere una trattamento per almeno un anno. Comunque come trattamento complementare è quello di curare l'igiene intima. È bene lavarsi almeno una volta al giorno e sempre dopo ogni rapporto sessuale e dopo la defecazione. Vanno utilizzati detergenti a pH fisiologico, cioè simile a quello delle mucose (pH 4 o 5). Evitare quindi saponi troppo aggressivi, che possono alterare l'acidità vaginale e il corretto equilibrio della flora batterica, e non abusare di deodoranti intimi e lavande interne, queste ultime da utilizzare solo dietro consiglio del ginecologo. Evitare gli indumenti molto stretti e aderenti, poi, a causa del continuo sfregamento dell'indumento contro i genitali, possono favorire la comparsa di irritazioni che possono trasformarsi facilmente in infezioni. Quindi è preferibile indossare biancheria intima in tessuti naturali (cotone): le fibre sintetiche, infatti, impediscono la normale traspirazione della pelle e creano un ambiente caldo-umido perfetto per la proliferazione dei germi. Infine è utile utilizzare dei gel vaginali per rendere il contatto durante la penetrazione meno aggressivo perchè probabilmente la mucosa è troppo secca. Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille della risposta.
La mia ginecologa ha confermato la vaginite e mi ha consigliato di utilizziare Estromineral come gel e Tiagin per un determinato periodo.
Inoltre mi dovrò astenere per 2 settimane circa dai rapporti sessuali.
Non è stato necessario il tampone per confermare la vaginite,soffrendone comunque da un periodo prolungato..
C'è da dire che sono molto sensibile e tendo ad avere infenzioni intime con molta facilità .
Sapevo comunque che il virus dell l'Herpes non si può debellare e di conseguenza nel momento in cui ho contratto il virus fare le analisi sarebbe solo una conferma..
Mi corregga se sbaglio.
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signorina il problema è sapere se la malattia è ancora attiva o quiescente. segua comunque i consigli della sua ginecologa che ovviamente vede direttamente il quadro clinico. cari saluti