Utente 106XXX
Salve sonouna ragazza di 25 anni e vorrei avere dei chiarimenti riguardo le verruche e l'HPV.
SO che le verruche,quelle "normali", cioè quelle che si presentano su piedi,mani , schiena,..appartengono ad una famiglia di hpv diversa da quella che causa i condilomi genitali(quella che puo causare il cancro alla cervice).E' corretto?
Il mio problema è questo: ho delle verruche piccole sulla zona dei lombi e accidentalmente grattandone una è uscito un po di sangue.Ora già è guarita ma mi sembra che ne sia comparsa una di fianco che prima non c'era.So che si diffondono ma fa niente; la mia paura è che magari nel fare la doccia o toccandomi o vestendomi possa attaccarla alla zona genitale, mia o di mio marito.
Posso farmi venire i condilomi interni, senza sintomi?e che causano il tumore?
Presto prenoto il pap-test comunque..ma vorrei stare tranquilla di potermi lavare o toccare senza problemi.Non ho altre verruche da nessuna parte, ne mai avute prima d'ora tranne una sulla schiena(ora due).
grazie infinite per l'attenzione.
Mimosa Calchi
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La risposta alla sua prima domanda è si: i ceppi sono diversi e le infezioni crociate, salvo casi di particolare immunodepressione (descrissi alcuni casi qualche anno fa in un lavoro scientifico) non accadono.

ritengo che le "verruche" corporee debbano essere altresì ben diagnosticate : spesso sono cheratosi seborroiche, chiamate volgarmente verruche seborroiche: nulla a che vedere con l'HPV.

per il resto utile la visita dermatologico veneroelogica se i dubbi persisono così come la letture del personale articolo su questo tema pubblicato anche sul nostro portale all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille dottor Laino.
Saluti