Utente 432XXX
Buonasera
Gentilmente vorrei sapere quanto tempo deve passare prima di poter sostituire le protesi al seno che sono risultate essere troppo piccole rispetto alle mie aspettative e se un intervento a distanza di pochi mesi può comportare dei rischi.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Luigi Marsili
20% attività
4% attualità
0% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Buonasera,
se il risultato non è per niente soddisfacente, sottoporsi ad una nuova operazione nel giro di pochi mesi non è un problema.
Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in chirurgia plastica ed estetica per questo tipo di interventi, può accertarsene consultando l'ordine dei medici..

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Gent. Mo dott. Marsili
La ringrazio per la sollecita e utile risposta.
[#3] dopo  
Utente 432XXX

Iscritto dal 2016
Approfitto per porgerle una ulteriore domanda: siccome il primo intervento non era solo una mastoplastica ma una mastopessi additiva, sostituendo solo le protesi posso sperare in un decorso post operatorio meno doloroso così come in un intervento meno invasivo del primo??
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Riccardo Luigi Marsili
20% attività
4% attualità
0% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Nella maggior parte dei casi, quando si sostituiscono delle protesi mammarie che non sono ideali per la conformazione anatomica della paziente, si deve ricorrere anche ad un rimodellamento cutaneo-parenchimale. Dipende dal tipo di intervento che è più indicato per lei.
In ogni caso, il decorso postoperatorio è ormai diventato molto più leggero, rapido e semplice rispetto al passato.