Utente 425XXX
Buongiorno,
ho 35 anni e prendo la pillola effiprev da agosto 2016 in modo molto attento e scrupoloso, nonostante ciò non riesco a vivere serenamente il rapporto.
Ho sempre paura che nella settimana di sospensione l'ipofisi si risvegli e quindi avere rapporti nella prima settimana di assunzione sia molto pericoloso.
Potete per cortesia risolvere questo mio dubbio?
Posso stare tranquilla o pure assumendo la pillola c'è comunque il rischio di rimanere incinta?
Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
l'ipofisi non si "sveglia" nei giorni di sospensione: diversamente se ci fosse questo rischio la sospensione non sarebbe prevista.
La stessa serve per simulare una mestruazione di modo che la donna si senta appagata sessualmente e psicologicamente.
Se lei assume la pillola prescritta con correttezza e senza dimenticanze, la stessa le garantisce una protezione anticoncezionale pressocchè assoluta, con un indice di Pearl <1, il più basso di tutti i metodi contraccettivi esistenti.
Viva la sua sessualità con serenità e senza timori. Lo scopo della contraccezione estro - progestinica è soprattutto questo.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio molto dottore;
Volevo però chiederle ancora una cosa...
E' normale che nella settimana dell'ovulazione io abbia tutti i sintomi che avevo prima di prendere la pillola..?
Possibile che la pillola non funzioni correttamente?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Si è del tutto normale.
Le ribadisco che la pillola assunta correttamente non permette il concepimento.
Gesù nacque più di 2000 anni fa e la Pillola se fosse stata inventata non sarebbe servita a nulla: ma lei non è la Madonna e dunque non concepirà per opera dello Spirito Santo.
La invito a tranquillizzarsi definitivamente.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.