Utente 439XXX
Salve a tutti,
Ho 13 anni.
Comincio col dire che questo è un periodo di grande ipocondria e di ansia in generale.
Da stamattina (quando mi sono svegliato) avverto in varie parti del corpo, la maggior parte delle volte ai polpacci dei formicolii, mentre sento dei dolori muscolari (tipo acido lattico) nei sotto coscia e negli avambracci. Ci tengo a precisare che ieri in palestra abbiamo fatto pallavolo, ed è da tempo che non la facevo.
Inoltre, in questi giorno avverto un senso di debolezza e stanchezza generale e a volte avverto bruciore durante la minzione e meno raramente prurito allo scroto.
Cosa potrebbe essere?
Devo preoccuparmi?
Sono molto in ansia
Grazie mille per il tempo dedicato
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Da cio' che descrivi, la ripresa dell'attività sportiva dopo tanto tempo puo' averti procurato al sintomatologia descritta. Per quanto riguarda il bruciore, probabilmente è in corso una infiammazione urinaria curabile con uno specifico antibiotico. Ti consiglio, pertanto, di farti visitare dal tuo Medico di famiglio. Posso rassicurati che non si tratta di nulla di grave ma, certamente, devi curarti.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio dottore,
sono già andato dalla mia dott.ssa la quale mi ha detto di fare le analisi delle urine.
Comunque sia da qualche giorno non mi brucia più.
[#3] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Volevo dire però, che sono ormai tre settimane che ho il formicolio alle gambe e alle coscie, comincio a non farcela più.
Ieri ho anche avuto un attacco di panico.
[#4] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non ho modo di conoscerti e, quindi, di visitarti: da lontano, non sono in grado di capire la causa di questi sintomi che descrivi. Il tutto potrebbe essere legato proprio ad uno stato ansioso, ma non posso confermartelo. Ne hai parlato con la tua Dottoressa?
[#5] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Si, ne ho parlato, lei ha detto che al 99,9% è legato dall'ansia, ma mi ha detto di fare comunque un Day Hospital, io sono preoccupatissimo, perché i formicolii o cosa sono loro non passano mai...
Ogni giorno li sento a tratti.
Mia madre è tranquillissima, come mio padre e la dottoressa, ma ha me non passa, ho paura che stiano sottovalutando la cosa, e sono preoccupatissimo.
Non ce la faccio più.
P.S. A scuola sono sempre andato bene (8,9,10, mai un insufficienza) ma l'altro ieri ho preso 4 al compito di tecnologia, perché sentivo questi "formicolii" e avevo troppa ansia e non riuscivo a concentrarmi.
Aiuto.
[#6] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E allora, se anche la tua Dottoressa ti ha confermato lo stato ansioso quale causa di questi formicolii, puoi tranquillizzarti. Certo, capisco che non sia facile, ma ti devi convincere di cio'. Forse, sarebbe il caso che ti facessi seguire per un po' di tempo d uno Psicologo