hpv  
 
Utente 450XXX
Gentili dottori, ho 24 anni e nei precedenti pap test sono sempre risultata negativa per hpv. Dopo aver fatto le dovute analisi del sangue ed avendo iniziato ad assumere un contraccettivo orale, vorrei iniziare ad avere rapporti non protetti con il mio attuale ragazzo. Vorrei tuttavia accertarmi che lui non sia portatore asintomatico di HPV... per escludere questa eventualità è sufficiente che lui effettui l'esame con acido acetico e un brush test? quest'ultimo risulta doloroso? infine vorrei sapere se nell'eventualità lui risultasse positivo sia da sconsigliare il rapporto non protetto e se sì per quanto tempo. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON esiste un test codificato per identificare un portatore sano di HPV .Non esiste allo stato attuale una indicazione a fare il test HPV nell'uomo, perchè è molto complicato fare il prelievo , ma soprattutto perchè non è utile. Il virus HPV molto raramente provoca manifestazioni nell'uomo. Il controllo del suo compagno infatti non aggiunge informazioni utili nè per lei nè per lui, perchè un test HPV negativo non significa che l'infezione non ci sia stata..Inoltre , il prelievo per il test HPV nei maschi è complesso , in quanto deve essere effettuato con più modalità.
Un concetto fondamentale è questo : LA PRESENZA DEL VIRUS HPV NON SIGNIFICA MALATTIA, MA RAPPRESENTA SEMPLICEMENTE UN FATTORE DI RISCHIO (come essere sovrappeso, o presentare ipercolesterolemia ) .