Utente
Buonasera, ho 25 anni e ho fatto a marzo il mio primo pap test di screening. Dopo qualche settimana mi hanno chiamato dicendo che era illeggibile a causa dei bacilli di doderlein. Ho fatto normogin come cura e a maggio ho ripetuto il pap test. Ora oggi mi hanno richiamato dicendo che era illeggibile a causa di questa flora alterata. Dovrò prendere Allibact e ripetere nuovamente il pap test. Avrei alcune domande in merito: 1. Fare tre pap test nell'arco di pochi mesi causa danni? 2. Non capisco che tipo di infezione posso avere... Io non ho sintomi, a volte solo bruciore nei rapporti ma non sempre. 3. Questa non leggibilità del papà test può essere segno di qualcosa di più grave?
Grazie a chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi permetto di affermare che la presenza di bacilli di DODERLEIN è fisiologica nell'ambiente vaginale, per questo non è corretto parlare di infezione.
Ripetere un PAP-test non è dannoso nè tanto meno pericoloso.
Probabilmente si tratta di un prelievo NON ADEGUATO da parte dell'operatore /operatrice .
Il prodotto che le hanno prescritto (Allibact) previene le infezioni , non le cura.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Al telefono mi hanno detto che non era leggibile proprio perché avevo questi bacilli che avevano "distrutto" la parete cellulare... Non capisco perché questa cosa sia successa ben due volte...

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non posso esprimere un giudizio senza leggere il referto del CITOLOGO , a proposito dell'adeguatezza del prelievo e di che tipo di infezione si tratta.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI