test  
Utente 457XXX
Salve sono una ragazza ed il giorno 11 luglio ho avuto un rapporto sessuale in cui purtroppo si é rotto il preservativo.ero al primo giorno di mestruazioni ed ho assunto ellaone dopo circa un'ora.il mio ciclo dura 28-30 giorni.il giorno 27 luglio a 16 giorni dal rapporto ho effettuato un'esame beta hcg sul sangue risultato 0 negativo.naturalmente essendo al primo giorno di mestruazioni il rapporto le mestruazioni le aspetto per l'8-10 agosto e non so se ci sará un ritardo.nel laboratorio in cui ho fatto l'esame ho chiesto se potevo stare tranquilla ma mi hanno risposto che senza un ritardo delle mestruazioni non si poteva vedere niente sul test e quindi sono di nuovo in ansia,non sto cercando un bambino.come mai mi hanno detto così?non sono sufficienti 16 giorni dal rapporto?anche se avessi ovulato per esempio il 7 o l'ottavo giorno di ciclo gli spermatozoi non potrebbero sopravvivere così a lungo giusto?tra l'altro avendo una beta negativa a 16 gioni dal rapporto sono sicura che il primo giorno non stavo ovulando,e per 5 giorni ho la protezione di ellaone?dottore lei cosa dice posso stare tranquilla o potrei aspettarmi sorprese?naturalmente se avrò un ritardo rifarò il test di gravidanza (in realtá vorrei farlo l'8 agosto a 28 giorni dal rapporto).

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La ELLA ONE porta ad un ritardo del flusso mestruale , ma non da gravidanza , ma da spostamento del picco ovulatorio.
Si consiglia il TEST soltanto per precauzione , in caso di altri rapporti non protetti.
TRANQUILLA!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Ma il test che ho fatto a 16 giorni dal rapporto é affidabile o no?perché non ci capisco nulla,chi dice che dopo 16 giorni dal rapporto posso stare tranquilla e chi dice che prima del ritardo non si vede nulla.ho chiamato un consultorio e mi hanno detto di aspettare se ho un ritardo del ciclo e che le beta fatte non erano attendibili,ne ho chiamato un altro e mi hanno detto di rifare le beta una settimana dopo di quelle fatte a 16 giorni dal rapporto,un altro dottore mi ha detto che non ha senso fare le beta prima del ritardo mestruale,il laboratorio di analisi dove sono andata mi ha detto che prima del ritardo non si vede nulla...mi scusi dottore ma seguo questo sito e di lei mi fido,posso stare completamente tranquilla con le beta fatte a 16 giorni dal rapporto prima del ritardo?é possibile essere incinta ma che le beta siano ancora negative dopo 16 giorni dal rapporto? martedi farò un test della farmacia a 28 giorni dal rapporto.

[#3] dopo  
Utente 457XXX

Dottore volevo informarla che ho eseguito stamattina un test clearblue risultato non incinta a 28 giorni dal rapporto.le riepilogo i fatti:11luglio rapporto (primo giorno di mestruazioni),27 luglio test beta hcg negativo (16 giorni dal rapporto),8 agosto test clearblue negativo (28 giorni dal rapporto).penso di poter stare tranquilla,aspetto le mestruazioni che dovrebbero arrivare tra oggi e giovedi.se non dovessero venire devo fare altri test?cosa mi consiglia?dopo 28 giorni dal rapporto se fossi stata incinta si sarebbe sicuramente visto sul test giusto?

[#4] dopo  
Utente 457XXX

Dottore se può mi risponda.oggi sono a 2 giorni di ritardo ed ho effettuato un test di gravidanza clearblue risultato non incinta.sono a 32 giorni dal rapporto.da medico,è possibile che dopo 32 giorni dal rapporto le beta sulle urine non siano ancora sufficienti a far positivizzare il test?mi risponda per favore.grazie