Utente 350XXX
salve dottori, mercoledi ho in programma una visita dentistica per un buchino nero sul dente suppongo sia l'inizio di una carie, il mio quesito riguarda i molari storti, ce li ho da bambino.. si sono sviluppati cosi.

se volete visionare ho creato un piccolo album qui con le foto dei molari (arcata superiore sinistra)

quel che vorrei chiedervi in base alla vostra esperienza se dei molari in questo stato possono essere "riaddrizzati", se si in che modo o comunque allineati agli altri denti.

grazie

https://imageshack.com/a/U1Wl/1

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
premesso che sul sito non si possono postare immagini,il
"buchino " nero e ' verosimilmente una carie.
Per i "molari storti", se occludono normalmente ,non è necessaria
alcuna terapia .
Se poi li vuole comunque "riallineare", è possibile ortodonticamente,e comunque e' necessaria preliminarmente una consulenza da parte dell'Ortodontista per la valutazione del caso.
Buona Giornata
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
salve ma l'ortodontista è una specializzazione del dentista o un altro specialista?
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
L'Ortodontista può essere un Medico Chirurgo(laureato in Medicina) Specialista in
Odontostomatologia ,e Specialista in Ortodonzia,
oppure un Odontoiatra (laureato in Odontoiatria)con Specializzazione in Ortodonzia,
oppure una di queste figure professionali,che non hanno conseguito la Specialità,ma hanno
seguito un Corso di Perfezionamento ( tipo master,per indenderci) in Ortodonzia.
Ok?
[#4] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
salve dr de socio aggiorno il consulto.

alla fine il nero era tartaro e mi è stato tolto con la curette (suppongo sia questo strumento perchè l'assistente del dottore gli ha chiesto se gli serviva la curette ed ha risposto di si)
lateralmente c'era un bel buco otturato con composito (il tal senso, una otturazione con questo materiale quanto dura?)

per il discorso dei molari storti invece, dovrò mettere l'apparecchio per 4 anni (!) ma non solo per quello ma anche per una malocclusione morso crociato
lunedi il dottore comincerà a montarmi l'apparecchio, però solo agli incisivi superiori al momento.
non ho chiesto troppe spiegazioni, io pensavo montavano subito tutto sopra e sotto e invece no, può farmi chiarezza?
l'apparecchio è doloroso?
come si lavano i denti con l'apparecchio?

giovedi prossmo inoltre andrò dall'igienista per una detartrasi, incuriosito ho chiesto al dottore quando durava e dice che ci vuole come 30 minuti anche 1 ora in base alla situazione
sarà dolorosa la seduta? perchè tipo quando mi ha raschiato il tartaro nero dal molare non ho sentito niente

grazie
[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Quattro anni per correggere un cross bite paiono un po' troppi....
Per il Timing ortodontico chieda all'Ortodontista che la segue e come consiglio,si faccia mettere per iscritto diagnosi,piano di trattamento,durata e costi.....
Buona Serata

PS mettere l'apparecchio non è doloroso,per l' igiene faccia riferimento all' igienista di studio.
[#6] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
salve quello che so io, guardando il preventivo cartaceo che hanno dato ai miei genitori, 4 anni per un complessivo di 7000 euro stop.
il resto mi è stato riferito a voce, come la questione di montare prima solo agli incisivi e delle visite inizialmente ogni 2 settimane.
ma visto che lo studio chiude dal 4 al 28 agosto non ci sarà modo di vedersi ogni tot giorni, questo può c'entrare con la decisione di montare solo gli incisivi visto che, credo io, montare un intera arcata richiede poi dei controlli, non possibili per via delle ferie .?

ps ma le tempistiche tipo 4 anni è un dato definitivo o può variare nel senso che magari già tra solo 2 anni il trattamento può finire?

e per quanto riguarda il lato diagnostico, mi hanno fatto un 3d cone bean: telecranio latero-laterale e telecranio postero-anteriore facciale
foto in studio ed impronte tipo con una pasta che riprende la forma dei denti.

quanto al farsi mettere per iscritto mi piacerebbe sapere cos'è il consenso informato, che quasi non ti fanno leggere ma firmare al volo, suppongo usato da tutti gli odontoiatri: ma che significa? che non posso scaricare le responsabilità all'operatore in caso mi faccia dei disastri in bocca?!

grazie.
[#7] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Sulla durata del trattamento nello specifico non posso entrare non conoscendo il caso clinico,ne ' parimenti sul piano di trattamento preventivato,così come sui costi.
Sentirei altri pareri per avere idee più chiare ed informazioni
più dettagliate.
Il consenso informato è una prassi mediante la quale il paziente,edotto delle cure che dovrà effettuare,autorizza i sanitari alla loro esecuzione,ma non implica che, se dovessero esserci
problemi,il paziente non possa tutelarsi nelle sedi opportune.
Su quest'ultimo aspetto stia ben tranquillo,sul resto,segua il mio consiglio...
Buona Giornata
[#8] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
buongiorno dottore, seguirò il consiglio e quando vado lunedi per montarlo sugli incisivi devo farmi spiegare con esattezza tutto il piano di trattamento e farmelo mettere per iscritto?

la mia è una domanda da "ignorante" ma; prima di cominciare il trattamento ortodontico, il dentista si studia il caso e gli esami diagnostici effettuati, da qui trae le conclusioni e sa grossomodo quale sarà il risultato finale e quanto ci vuole per raggiungerlo oppure si va alla cieca nel senso si mette questo apparecchio e man mano con le visite si stabilisce come proseguire?

scusi inoltre se sono puntiglioso su questo aspetto ma non me l'ha chiarito; lei da esperto nel settore come giudica iniziare un trattamento ortodontico a solo 4 denti invece di coinvolgere tutta l'arcata? è una metodica conosciuta o un medico in base alla bocca che si trova davanti fa "di necessità virtù"?
[#9] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
''....buongiorno dottore, seguirò il consiglio e quando vado lunedi per montarlo sugli incisivi devo farmi spiegare con esattezza tutto il piano di trattamento e farmelo mettere per iscritto?..."


Lo faccia mettere per iscritto ,con la diagnosi,il piano terapeutico completo,la tempistica


"....la mia è una domanda da "ignorante" ma; prima di cominciare il trattamento ortodontico, il dentista si studia il caso e gli esami diagnostici effettuati, da qui trae le conclusioni e sa grossomodo quale sarà il risultato finale e quanto ci vuole per raggiungerlo oppure si va alla cieca nel senso si mette questo apparecchio e man mano con le visite si stabilisce come proseguire?...."


La diagnosi ortodontica prevede,esame obiettivo completo,anche parodontale ed anche per l'Articolazione Temporo Mandibolare ( se esistono disfunzioni in tal senso vanno diagnosticate e trattate preliminarmente,tenendo presente che l'Ortodonzia è irreversibile).Sul Telecranio va eseguito un esame diagnostico
chiamato " tracciato cefalometrico" imprescindibile per il trattamento ortodontico ed anche il VTO ( Visual Treatment Objectives ).Il Telecranio va eseguito anche in AP per evidenziare anche eventuali asimmetrie.
Come indagine di 2o livello può essere utile anche CBCT massiccio facciale.
Poi modelli di studio per analisi occlusale ed eventuale set-up per simulare sui modelli gli spostamenti dentali.
( e mi pare che i Colleghi abbiano eseguito le procedure diagnostiche da lei riferite,poi non ho idea se sono state completate ) ed infine foto endorali.

....infine si procede a montare il famoso apparecchio....

..."scusi inoltre se sono puntiglioso su questo aspetto ma non me l'ha chiarito; lei da esperto nel settore come giudica iniziare un trattamento ortodontico a solo 4 denti invece di coinvolgere tutta l'arcata? è una metodica conosciuta o un medico in base alla bocca che si trova davanti fa "di necessità virtù"?..."


Personalmente monto l'apparecchio in un unica seduta,altri seguiranno altri criteri,non esiste una regola univoca.

Saluti
[#10] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
salve dottore, la ringrazio adesso mi ha chiarito tutto.

lunedi aggiorno il consulto con le novità se vorrete sapere :)

buona domenica