nervo  
 
Utente 421XXX
Salve, ho 24 anni e da circa 5 giorni sento un dolore al clitoride soprattutto in posizione seduta mentre contraggo involontariamente i muscoli. Il dolore non si presenta durante i rapporti sessuali e non so se sia stato un caso ma con la masturbazione diminuisce. Può essere un problema dovuto al nervo pudendo?come posso capirlo senza una visita? Dovrei avere qualche dolore a livello anale perché possa trattarsi di un problema a questo nervo? Il dolore è localizzato proprio sul clitoride ed è come una piccola scossa. Il dolore è iniziato con l inizio del ciclo mestruale e dopo un bidet con il detergente saugella. C è qualche punto che potrei toccare per capire se è un infiammazione o un problema al nervo?
[#1] dopo  
Dr. Floriano Petrone
24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Ovviamente senza un visita e molto difficile rispondere al suo quesito. Tenga presente che il tipo di dolore che lei riferisce al clotoride, potrebbe essere, ma non è detto, una localizzazione clitoridea di Hepres virus.
In questo caso dovrebbe essere visibile sulla superficie del clitoride una piccola bolla o un ulcera, sfiorando la quale si avverte un intenso bruciore. In ogni caso una visita dal suo gine di fiducia potrà fugare ogni dubbio .
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta Non è presente nessuna bolla, e nessun bruciore solo un leggerissimo gonfiore quasi impercettibile a dx che poi è la parte che mi fa più male al tatto . Ho applicato ginocanesten crema in questi giorni e il dolore sempra migliorato anche se non del tutto passato. Adesso riesco a sedermi e sento solo raramente un po di dolore. Può essere un brufolo dovuto al ciclo mestruale ? O un infiammazione? Se si trattasse del suddetto nervo il dolore potrebbe attenuarsi spontaneamente come sta capitando a me?