Utente 104XXX
Ho 48 anni e fino allo scorso febbraio ho avuto il ciclo regolarmente. Avevo la IUD Nova-T. Su consiglio di un ginecoloco, ho rimosso la spirale il giorno 15 marzo, 2-3 giorni prima della data previsa del ciclo. La rimozione mi è stata consigliata in quanto avevo la spirale da 5 anni.
Dopo la rimozione della spirale il ciclo è sparito.
Mi sono recata da una seconda ginecologa che dall'ecografia (11/04/2017) ha rilevato: utero fibromatoso, mioma intramurale, cavità endometriale distesa da raccolta fluida (mm 8), ovaie entrambe attivate, non falde fluide endopelviche. La ginecologa mi spiegò in quell'occasione che non ero in menopausa che avrebbe dovuto osservare quella cosiddetta raccolta fluida dopo un mese.
La seconda ecografia in data 16/05/2017 non ha più rilevato la "raccolta fluida" (endometriio secretivo iniziale mm 10) ovaio dx sede di corpo luteo di mm 19 e ovaio sx regolare.
La ginecola in quella occasione mi disse che nel giro di 14-16 giorni sarebbe ricomparso il ciclo, ma a tutt'oggi non ho ancora il ciclo.
Su consiglio del mio medico curante ho eseguito diverse analisi (glicemia, uricemia, colesterolo, trigliceridi, bilirubina, transaminasi, elettroforesi proteica TSH 1,95 Insulina 6,59) tutto regolare tranne vitamina D (18,48 ng/ml);
in seconda battuta il medico curante mi ha prescritto le seguenti analisi: prolattina (23,2 ng/ml), LH (5,82 mUI/ml), Progesterone (16,9 ng/ml), beta-estradiolo E2 (289 pg/ml), FSH (2,23 mlU/ml).
Sto eseguendo terapia per vitamina D.
In attesa di tornare dal medico curante (ora in ferie) o dalla ginecologa, vorrei un aiuto a capire cosa sta accadendo. Sono in menopausa? come mai appena rimossa la spirale il ciclo è scomparso? Ci sono terapie che posso fare?
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Solitamente lo IUD (spirale ) provoca flussi mestruali più abbondanti del solito , a maggior ragione in una donna con utero tendenzialmente fibromatoso.
Per questo motivo deduco che si tratti di uno stato menopausale , che si potrebbe evidenziare dosando l' AMH e FSH e LH, in alternativa si potrebbe pensare ad una ENDOMETRITE causato dallo IUD .
Penso che potrebbe tornare utile una ISTEROSCOPIA DIAGNOSTICA
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI