Utente 254XXX
Salve!
Da qualche giorno sentivo un fastidio e un leggerissimo dolore ad una tonsilla. Prima ho controllato, e c'era una placca. Premetto che, avendo le tonsille crpitiche, spesso il cibo mi rimane 'incastrato nei buchetti' formando una sostanza che qualche volta fuoriesce; in questo caso però sono sicura fosse proprio una placca in quanto piatta e "attaccata" alla parete della tonsilla. Con un cotton fioc l'ho tolta: non ho sentito dolore, ma guardandola ho notato che non era solo bianca/giallastra, ma anche un pochino rossa di sangue e nera/grigiastra. Adesso non ho più fastidio, farò sciacqui/tamponamenti con il colluttorio datomi dal medico. La tonsilla è come sempre, ma sono preoccupata. Forse sto esagerando, ma è il caso di andare a fare un controllo?
Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
se dopo l'asportazione della "placca" non è residuata alcuna ulcera significa che l'essudazione fibrinosa (la placca appunto) era ancora adesa alla tonsilla e staccandola ne ha provocato il sanguinamento.
L'epitelio tonsillare è un epitelio ad alto turnover e si sarà sicuramente ricostituito.
Questo posso dirle dal suo racconto e senza vederla.
Se una visita ORL la facesse sentire più sicura nulla osta a recarsi allo specialista.
Buona serata,
Dott. Caldarola.