Utente 925XXX
buongiorno,33 anni,con forma di pectus excavatum dalla nascita(profondità circa 1.5. cm,non grave insomma).Saltuariamente(piu nei periodi invernali(,accuso costrizione muscolare e bruciori,al torace(parte alta).Questa sensazione è altalenante e si attenua con esericizi fisici(tipo yoga etc).Volevo sapere se secondo voi questo sintomo era in parte dovuto al tipo di conformazione toracica che ho e alla postura debole(essendo impiegato son seduto al pc tutto il giorno).Premetto che ho effettuato esami(rx torace -negativa,spirometria nella norma).Anche l'eco cuore è risultata nella norma,a parte un atteggiamento prolassante dei lembi della valvola mitrale(nessun segno ulteriore di"sofferenza" cardiaca,cinesi dei ventricoli etc tutto nella norma).grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sintomatologia da lei descritta, per il tipo di dolore e per la comparsa saltuaria dello stesso, farebbe supporre più ad una patologia a carico dell'apparato gastroenterico (gastroduodenopatia erosiva, ernia jatale, reflusso gastro-esofageo). Si rivolga al suo curante, già con una semplice visita potrà orientarla verso uno specialista o approntare già una terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
non vi sono correlazioni tra pectus e i disturbi che accusa. La valvola mitralica prolassante puo' essere in relazione alla deformita' del torace e merita di essere controllata cardiologicamente a distanza.

cordialmente