Utente 708XXX
Salve,le scrivo per un problema che persiste dalla scorsa estate.
Ho 26 anni e sono di corporatura esile,quindi non ho mai avuto grossi problemi circolatori o realtivi ad accumulo di adiposità.Tuttavia ho spesso un forte dolore alla parte superficiale delle gambe (sembra un dolore quasi sottopelle, comq se avessi degli ematomi e non potessi toccare la gamba) che interessa tutta l'area della coscia, fino a sopra il ginocchio.
Tale dolore persiste anche quando dormo e noto che sembra intensificarsi quando il clima è freddo.
Non posso neppure massaggiare la gamba perchè mi fa male anche solo fare una leggerissima pressione con le dita,mentre la sensazione generale è di gonfiore e pesantezza delle gambe.
Normalmente si presenta in entrambe le gambe e mi dà molto disturbo anche quando cammino.
E' come se avessi degli ematomi e no potessi toccare la gamba a livello di superficie.Tuttavia, se sopportando il male massaggio la gamba, il dolore si attenua un po'. A livello estetico non noto nulla (nè arrossamenti,nè gonfiori) se non qualche segno di fragilità capillare.
Prendo la pillola anticoncezionale ma anche nei periodi in cui l'ho smessa il problema persisteva.Noto soltanto un po' di ritenzione idrica sulla parte della coscia.
A chi devo rivolgermi oer fare una visita "mirata"?
Il problema si presenta tutti i giorni e la cosa più preoccupante è questo dolore "esterno", specie nella parte frontale che va dal ginocchio all'anca(all'altezza del quadricipite/bicipite femorale, ma a livello superifciale).
La ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
a mio parere il problema ,più che dermatologico, parrebbe di natura circolatoria (magari un ecodoppler )oppure nevritico (EMG).
Non mi espongo oltre in assenza di visita, quindi le consiglio di andare dalmedico di base , che successivmente la coordinerà o la invierà allo specialista più adatto.
ci faccia sapere
Cordialità