Utente 480XXX
Buongiorno dottore mi chiamo Antonio sono un uomo di 45 anni, come ogni anno faccio le analisi del sangue per vedere se tutto va bene, mai un problema, quest'anno a maggio ho riscontrato dalle analisi un valore dell'uricemia un po' fuori range 7,8 mg/dl e nelle urine proteine per un valore di 10 mg/dl. Ho ripetuto l'esame dell'uricemia a fine agosto 7,9 mg/do e le proteine 10 mg/dl. Da agosto ho cercato di fare attenzione un po' all'alimentazione, ho rifatto l'esame l'altro ieri ed il valore era uricemia 8 mg/dl proteine 10 mg/dl urobilinogeno 2 mg/dl, urati amorfi alcuni.
Preciso che tutti gli altri valori del fegato e dei reni sono nella norma, anche colesterolo cattivo basso, quello buono 55, trigliceridi bassi, insomma tutto bene, pressione sanguigna sempre ottima, faccio sport mi muovo abbastanza.
Volevo chiederle precisando che soffro di una forma moderata di psoriasi e sono "portatore sano" di anemia mediterranea, se vi può essere qualcosa di patologico (ai reni) o altro, il mio medico mi ha detto che dovrei prendere l'allopurinolo, ma io sono un po' contrario perché ho sempre fatto a meno ( grazie a Dio) delle medicine, poi vorrei evitare di curare il solo il sintomo senza capire la causa ( se c'è)
Che mi consiglia, devo rivolgermi di persona ad un nefrologo?
Grazi anticipatamente per il tempo dedicatomi.
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
12% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Quali alimenti aumentano la produzione di acido urico, che poi aumenta nel sangue ?
Bibite, Gelati, dolci dolcificati con fruttosio
Alcoolici in generale
Fegato, cervello, rene, cuore
Acciughe, sardine, salmone
Lenticchie, fagioli
Quali farmaci ?
Aspirina, Vitamina C
Quali altre sostanze ?
Il PIOMBO, cui si può essere esposti per lavoro.

Cosa lo può abbassare ? assumere in abbondanza acqua, e una bustina al giorno di citrato di potassio.