Utente 449XXX
Buongiorno. Con mia moglie abbiamo cercato di avere un altro figlio e ci abbiamo provato per 3 anni. L anno scorso feci uno spermiogramma...e diciamo che non è stato perfetto...scarsa motilità spermatozoi e molte forme anomale. Ma la cosa che mi aveva colpito sono stati i leucociti a 3 milioni....un po' altini. Insomma mi è stata data una cura per 3 mesi...10 giorni al mese...di ciproxin 1000..che ho finito a dicembre. Finalmente quest anno a marzo è uscita in cinta e quindi procede tutto bene. Presumo che la cura mi abbia aiutato...visti i risultati. La mia domanda è che non ho più fatto un controllo...un altro spermiogramma...per verificare il numero di questi leucociti se è diminuito o no. È necessario? Non ho sintomi particolari però. Grazie per un eventuale risposta
[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

il riscontro di numerosi leucociti nel liquido seminale è un elemento molto aspecifico che per essere confermato dovrebbe comprendere anche altre caratteristiche macroscopiche e microscopiche oltre ad una eventuale sintomatologia che lei non ha mai avuto, quindi non si preoccupi e nel caso avvertisse dei sintomi si confronti con lo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2017
Bhe si sono passati 8 mesi ormai...quindi se non ho problemi evidentemente il problema è stato risolto con quella cura. La ringrazio