Utente 462XXX
Buonasera,
io e mio marito (32 e 35 anni) proviamo ad avere un bambino da circa un anno. Io ovulo regolarmente, eseguo monitoraggi follicolari, stick e temperatura basale. Assumo acido folico, chirofol 500 e Dikirogen. La ginecologa ha consigliato a mio marito di effettuare spermiogramma e spermiocultura, riporto l'esito:

Aspetto: Limpido Volume: 3,1ml Colore: Opalescente PH. 8 Liquefazione: Completa Viscosità: Normale

Concentrazione spz: 7.0 mil/ml N spz totale eiaculato: 21,7 milioni

Motilità progressiva 29% N spz mobili eiaculato: 6,293 milioni

Forme normali 20%

Anomalie della testa 80% Anomalie del midpiece 34% Anomalie del flagello 11%

Indice di terato 1,25 SDI 1,56

Leucociti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

sembra esserci un problema di numero e motilità degli spermatozoi di suo marito.

Detto questo ora è bene sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e nel frattempo comunque consigli a suo marito di raggiungere, con l'aiuto eventualmente di un dietologo, un adeguato peso forma.

Per capire meglio il mio consiglio e per avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggersi anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
458158

Cancellato nel 2017
Salve
premetto che un singolo esame del liquido seminale NON è in nessun modo sufficiente per porre una diagnosi di infertilità maschile. Almeno 2 spermiogrammi e meglio 3 sono necessari a distanza di 2-3 mesi uno dall'altro, avendo eliminato ogni possibile causa di anomalia (es. infezioni del liquido seminale, evidenziati da una spermiocoltura e da un tampone uretrale-o coltura del primo mitto urinario) sono necessari allo scopo.

Volendo giudicare questo singolo esame, risulta una condizione di :

1) ridotta concentrazione
2) ridotta motilità

Se confermate, questa condizione può essere una causa (o concausa) di infertilità di coppia.

Cordialmente
Dott. Angelo Tocci
Ginecologo Andrologo Sessuologo

[#3] dopo  
Utente 462XXX

Gentili dottori,
non riesco a visualizzare per intero il mio messaggio quindi non so se riuscite a vedere i risultati delle analisi ormonali. Vorrei sapere che peso date a questi valori, in particolare a lh sopra la norma e al testosterone libero basso. Il nostro problema è quello di trovare un buon andrologo... Inoltre mi chiedo se veramente gli integratori prescritti possano risolvere la situazione,
grazie per l'aiuto

cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 462XXX

Leucociti <1 mil/ml cellule spermatogenesi: <1 mil/ml Agglutinati: Assenti Corpuscoli prostatici: Assenti
NOTE: Oligoazenozoospermia
* in presenza di spermatozoi con difetti multipli la somma totale sarà superiore a 100.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il suo scritto che noi vediamo è questo e si ferma ai leucociti:

"Buonasera,
io e mio marito (32 e 35 anni) proviamo ad avere un bambino da circa un anno. Io ovulo regolarmente, eseguo monitoraggi follicolari, stick e temperatura basale. Assumo acido folico, chirofol 500 e Dikirogen. La ginecologa ha consigliato a mio marito di effettuare spermiogramma e spermiocultura, riporto l'esito:

Aspetto: Limpido Volume: 3,1ml Colore: Opalescente PH. 8 Liquefazione: Completa Viscosità: Normale

Concentrazione spz: 7.0 mil/ml N spz totale eiaculato: 21,7 milioni

Motilità progressiva 29% N spz mobili eiaculato: 6,293 milioni

Forme normali 20%

Anomalie della testa 80% Anomalie del midpiece 34% Anomalie del flagello 11%

Indice di terato 1,25 SDI 1,56

Leucociti"

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 462XXX

In prima battuta ci siamo rivolti ad un urologo che ha prescritto questi esami:
FSH BASALE: 7,53 mUI/ml 1,7-12
LH BASALE: 8,89 mUI/ml 1,1-7
PROLATTINA BASALE 18,1 mUI/ml 2,1-17,7
TESTOSTERONE 4,65 ng/ml 2,7-10,3
TESTOSTERONE LIBERO 17,0 pg/ml 20,8-64,0 (range per uomini dai 30 ai 50 anni)

[#7] dopo  
Utente 462XXX

Esito della visita urologica: Addome trattabile, prepuzio piuttosto fimotico, Testicoli di volume ridotto, Non porte erniarie inguinali, Non evidenza di varicocele.
Mio marito ha inoltre eseguito il dosaggio della vitamina D e nonostante l' assunzione di D Base da 4 mesi risulta carente: 20,1 ng/ml.

[#8] dopo  
Utente 462XXX

Preoccupati dei valori ci siamo rivolti ad un andrologo che ha effettuato eco testicolare:
Ecografia e Eco color Doppler scrotale: DIDIMI vol dx 8,8 e vol sx 8,3 Sede: scrotale Dididmi: ad ecostruttura omogenea Epididimi: ad ecostruttura finemente disomogenea Vaginali: assenza di Idrocele Doppler: reflussi venosi a carico del plesso pampiniforme bilateralmente non patologici.

[#9] dopo  
Utente 462XXX

Mio marito qualche volta ha difficoltà a mantenere l'erezione e ha avuto momenti di calo del desiderio. E' molto stressato dal lavoro, non è fumatore ma è in sovrappeso. In particolare presenta accumulo di grasso su fianchi, pancia, sedere e seno.

[#10] dopo  
Utente 462XXX

Alla fine della visita il medico ci ha suggerito astinenza dai rapporti sessuali visto l'alto numero di spermatozoi con anomalie della testa e ha prescritto a mio marito diversi integratori: Fertylor 2 volte al gg, Blupill e Virandro. Non ci ha fatto una diagnosi e io ho paura di perdere altri tre mesi di tempo con questi integratori.

[#11] dopo  
Utente 462XXX

Vorrei un consiglio e inoltre per quanto riguarda lo spermiogramma (eseguito da una seminologa con esperienza) riferisce di aver eiaculato praticamente senza erezione, in preda all'ansia, può quindi non essere attendibile il risultato? Scusate ho riscritto il messaggio iniziale a pezzi così avete un quadro più completo. Grazie a chi potrà aiutarci

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute e ripeta l'esame in situazioni ambientali e psicologiche più favorevoli.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Utente 462XXX

Grazie dottore, gli esami ormonali secondo lei sono preoccupanti? Una cura a base di integratori può effettivamente risollevare la situazione? Grazie ancora, abbiamo bisogno di essere un pò tranquillizzati...

[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione i dosaggi ormonali non sembrano drammatici e,senza aver valutata in diretta la sua reale situazione clinica, difficile darle una indicazione terapeutica come quella che lei chiede.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Utente 462XXX

Gentile dott. Beretta,
A distanza di circa un mese mio marito ha ripetuto lo spermiogramma con esito simile ( spermatozoi 5 milioni), velocità 33% e forme anomale 82%.

Il medico ha fatto dosare anche altri valori:

Fsh 6,33 mUl/ml 1,7-12
Shbg 40,1 nmol/l 13-71
17 beta estradiolo 35,63 pg/ml

Ci ha prescritto Tamoxifene da 20, 1 cp al giorno.

Volevo chiederle se può aiutarmi a capire questi esami ( che apparentemente sembrano nel range), e se ci sono secondo lei margini di miglioramento per ottenere una gravidanza naturale.

Grazie mille, le auguro una buona giornata

[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In realtà l'FSH è un pò mosso e questo ci indicherebbe una relativa sofferenza dell'epitelio seminali.

Segua ora l'indicazione terapeutica ricevuta pronto poi eventualmente a fare anche tutte le altre indagini citogenetiche che sempre il suo andrologo le chiederà.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com