Utente 989XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 22 anni.Gioco in una squadra dilettantistica di calcio e da tre mesi soffro di pubalgia bilaterale.Dopo accurati esami sia ortopedici che chirurgici mi è stato prescritto un ciclo di mesoterapia.
Sono andato da un anestesista il quale mi ha fatto un'iniezione di cortisone e nelle visite successive ha cominciato la mesoterapia con voltaren.
Dopo la seconda volta che mi ha fatto iniezioni di voltaren, dopo qualche giorno mi si sono gonfiati i linfonodi inguinali..come mai?posso continuare con la cura?
la ringrazio anticipatamente Michel Mauceri

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
caro Michel, ci sono troppi pochi elementi per fare una diagnosi( che poi non sarebbe corretto in questa sede) e necessaria una valutazione diretta. Informa il Collega anestesista dell'evento e valutate insieme se sospendere il trattamento. Consiglierei di approfondire certo la natura di questi linfonodi (se sono linfonodi) cominciando con un ecografia.
Non ho altri elementi che mi permettano di suggerirti altro per ora.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto per la risposta.Comunque si tratta do linfonodi perchè così mi ha detto il medico della mutua, l'unico pensiero che mi vorrei togliere e che non si possa trattare di allergia al farmaco..anche perchè anche i linfonodi al collo incominiciano a farsi sentire..grazie mille davvero.Michel
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No, non mi pare allergia. Vista l'evoluzione vai dal tuo medico lunedì e comincia a fare dei controlli.
E fammi sapere l'evoluzione.
Ciao a presto
[#4] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore presto andrò a fare un'ecografia visto uil peggiorar della situazione.i linfonodi sono sempre gonfi ma solo nella zona inguinale...la ringrazio per la disponibilità. Le farò sapere appena avrò fatto esame.
Grazie ancora Michel
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Bene, anche un po di esami ematici, comincia con l'emocromo.
[#6] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera dottore, un'ora fa sono tornato dall'ecotomografia inguinale.Facendo il resoconto delleparti pricipali.."..Si evidenzia dal lato dx marcati segni di entesopatia sub-acuta a carico dell'inserzione prossimalwe dei muscoli antero-mediali della coscia.Inoltre a carico del muscolo vasto mediale è presente al III° superiore area dismogenea quale espressione di pregresso trauma distrattivo.A carico della regione inguinale,bilateralmente sono presenti numerosi linfonodi con diametro di 10 mm con caratteristiche s6trutturali di linfonodi flogosi, più significativo a dx.Nessun segno di ernia o versamenti articolari..."
Mi riuscirebbe a chiarire un pò la situazione?L'esame del sangue è necessario?
La ringrazio infinitamente Michel
[#7] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Ciao carissimo,
allora dal referto dell'eco mi sembra di capire che il problema sia legato a traumi pregressi relativi alla tua attività sportiva. Sarebbe bene inoltrare il quesito nella sezione di ortopedia e/o di medicina dello sport. La cosa che mi lascia un po perplesso è il dato di linfonodi con aspetti di flogosi (infiammazione) di cui non si specifica oltre. Non sono competente in materia ma non trovo relazione con il quadro traumatico anche perchè mi hai segnalato di aver avuto un iniziale rigonfiamento di quelli latero cervicali. A questo punto ti consiglio di farti vedere dal tuo medico perchè possa con una visita diretta valutare bene la natura di questi linfonodi palpatoriamente e valutare se farti fare un esame ematico o semplicemente una terapia antiinfiammatoria per un po di tempo. Lascerei per ora la mesoterapia.
saluti
[#8] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore.Adesso come adesso gli unici linfonodi gonfi sono quelli inguinali e sento dolore nella deambulazione nella zona dell'adduttore destro dove credo sia il problema.Domani mattina andrò dal medico curante e chiederò se fare esami del sangue o se appunto incominciare un ciclo di antinfiammatori.
Ora ho inviato il quesito nella sezione di medicina dello sport sperando di trovare un dottore disponibile e bravo come lei.Grazie ancora Michel
[#9] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Grazie, tienici informato comunque