acne  
 
Utente 100XXX
Io che le scrivò sono una ragazza di 25-26 anni.Le prime mestruazione Le ho avute all’età di 12 anni regolari. Dalle prime mestruazioni mi sono venuti fuori anche I primi brufoli che con il passare degli anni sono diventate acne vulgaris questi ultimi 6 anni. Ho fatto l’antibiograma del materiale ed il risultato è sempre il batterio staphylococcus. Ho preso dei antibiotici la eritromicina ultimamente a settembre del 2008 per due mesi. Ho preso anche la Diane per due anni non consecutivi. L’altro mio problema è che io non posso restare al sole perchè mi vengono più acne vulgaris. Io sono allergica anche a nichel e al ferro. Tutte le cose che ho preso cioè gli antibiotici e le pillole le ho fatto sotto la prescrizione del dermatologo. Le acne sono di più sul mento ma fanno tanto male, ed anche nella parte del petto.
Il motivo perchè le scrivò è che e da tanto anni che corrò fra dermatologi e ginecologi (per la pillola)e il miglioramento è solo temporaneo e poi appariscono di nuovo, ed io volevo un consiglio su cosa fare.

Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
L'acne gentile utente si cura e prima o poi si guarisce.La cura dell'acne segue un algoritmo diagnostico terapeutico che ogni Dermatologo conosce bene( ad ogni acne ed in base alla gravità è associata una determinata terapia)Naturalmente vanno escluse, con accertamenti,anche problematiche di tipo ormonale che possono influire sulla cura della patologia in questione (anche queste sono ben conosciute dal Dermatolgo).Tutto ciò per dirle che il suo Dermatologo di fiducia con visite programmate nel tempo può curarla nel migliore dei modi tenendo presente anche delle positività per allergie da contatto che ci ha riportato.
Cari saluti