Utente 113XXX
Gent.mi,
nell’attesa dell’appuntamento con il ginecologo vorrei un vostro parere (sempre qualificato) in merito alla bontà degli esami pre-concezionali che io e mio marito abbiamo fatto prima di intraprendere il cammino di una gravidanza (la prima per entrambi).
MIEI ESITI DEL 20/01/2009
ANNI 35
- Test per l’identificazione del Gene della Fibrosi Cistica (FC) – metodo utilizzato RDB(reverse dot blot)
66 Mutazioni analizzate. Esito: Nessuna mutazione riscontrata tra quelle sopra indicate. L’esito negativo del test non esclude la presenza di altre mutazioni nel gene CFTR esaminato, ma abbassa il rischio di essere portatore sano.

-Ac anti – HIV 1-2 negativo
-Avidità IgG anti- Cytomegalovirus forte avidità 51%
-Ac anti –Rubella virus IgM negativo
-Ac anti –Rubella virus IgG positivo: 150UL/ml
-Ac anti – VCA-EBV negativo
-Ac anti - EA-EBV IgG positivo
-Ac anti – VCA-EBV IgG positivo
-Ac anti - EBNA -IgG positivo
-Ac anti –Treponema pallidum (IGm+ IGg) negativo
-Ac anti - Toxoplasma condii IgM negativo
-Ac anti - Toxoplasma condii IgG positivo: 270 UI/ml
-ABO negativo
-Rh pos
-Kell kk
-Fenotipo Rh CcDee
-Test Coombs Indiretto negativo
-Profilo ematocrito: tutti i valori nella norma
-Aspetto emoglobinico: tutti i valori nella norma
-Diagnosi immunologia ed ormoni: nella norma
Ho effettuato due settimane fa una visita specialistica in merito alla sindrome mononucleosica da Cytomegalovirus che ho avuto l’anno scorso e che si è prolungata per 8 mesi. L’infettivologa non intravede controindicazioni ad una gravidanza
ESITI MIO MARITO DEL 20/01/2009 ANNI 44

-Test per l’identificazione del Gene della Fibrosi Cistica (FC) – metodo utilizzato RDB(reverse dot blot)
66 Mutazioni analizzate. Esito: Nessuna mutazione riscontrata tra quelle sopra indicate.
Identificazione delle variabili all’eliche, poli –T (5,7 o9): la variante 5T insieme ad una mutazione del gene CFTR, può essere associata a CBAVD (assenza congenita di vasi deferenti): 7T/7T.
L’esito negativo del test non esclude la presenza di altre mutazioni nel gene CFTR esaminato, ma abbassa il rischio di essere portatore sano.
-Ac anti – HIV 1-2 negativo
-Ac anti –Treponema pallidum (IGm+ IGg) negativo
-AB0 0
-Rh pos
-Kell kk
-Fenotipo Rh CcDee
-Profilo ematocrito: tutti i valori nella norma
-Aspetto emoglobinico: tutti i valori nella norma
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrete darmi.
Cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice,

gli esami da voi espletati sono tranquillizzanti.

Da andrologo però, tra le valutazioni che avete già fatto, avrei aggiunto un esame del liquido seminale e poi , oltre alla valutazione con il suo ginecologo anche un attento controllo con l'andrologo di suo marito.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2006
Gent.mo Dottore,
La ringrazio infinitamente per la sua risposta, dei cui contenuti parlerò a mio marito. Vorrei chiedere per quale motivo consiglia questo ulteriore esame. E' forse l'età?
Grazie.
Silvia
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara Signora ,

certo anche il fattore età deve essere considerato ma è anche un problema culturale generale che deve essere considerato .

Le signore fanno a volte tutti gli esami più incredibili ed invasivi e spesso, ancora oggi, vediamo coppie valutate in questo modo sbilanciato dove non si è fatto magari neppure un esame del liquido seminale che a volte può essere purtroppo una "non piacevole" sorpresa.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2006
Gent.mo Dottore,
non posso che concordare con Lei in quanto l'approccio a queste "situazioni" vede sempre un certo sbilanciamento e sebbene io sia la prima a promuovere la parità mi rendo conto che le consuetudini sono difficili da abbattere.
La ringrazio ancora e non mancherò di seguire i suoi consigli.
Silvia
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara Signora,

poi eventualmente non manchi di aggiornarci , se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com