Utente 884XXX
Salve,è da un pò di tempo che soffro di dermatite seborroica al cuoi capelluto,sono andata da un dermatologo e mi ha consigliato di usare il sebiprox e la ketomousse. Ora va molto meglio,sono tornata dal dermatologo dopo un mese e mi ha detto di non usare per il sebiprox e la ketomousse,perchè la situazione è migliorata. Mi ha detto che per il momento devo usare la lozione biothymus e lo shampoo biomellis. Può indicarmi uno shampoo neutro tipo il ketoil,che aiuta a prevenire la dermatite e il prurito,visto che usando il biomellis,non mi trovo bene,mi da prurito. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Lo shampoo dermatologico va programmato al momento della visita specialistica presso il proprio dermatologo, in base alle caratteristiche cliniche della dermatite seborroica in atto (es. eritema, desquamazione, prurito, etc). Tutti i prodotti da Lei elencati vengono utilizzati in dermatologia e sono degli ottimi rimedi. E' importante ricordare però che anche quello che può sembrare un banale shampoo seboregolatore, spesso contiene veri e propri farmaci (es. chetoconazolo, climbazolo, acido acetilsalicilico, etc), da adattare da caso a caso. SegnalarLe uno shampoo seboregolatore o lenitivo a distanza, senza avere idea della situazione in atto, non Le sarebbe molto utile. Ricontatti il Suo dermatologo, magari anche solo telefonicamente se la visita di controllo risale a pochi giorni fa e Le sarà consigliato un prodotto adatto alla Sua situazione. Quando la dermatite seborroica provoca molta desquamazione, persino uno shampoo molto delicato, può in alcuni casi esacerbare la sintomatologia pruriginosa. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 884XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per avermi risposto. Lei mi ha scritto di chiamare il dermatologo dove ho fatto la visita,o di ritornare da lui,perchè lei non può segnalarmi uno shampoo seboregolatore o lenitivo a distanza,senza avere idea della situazione in atto,non mi sarebbe molto utile. Siccome non sono andata da un dermatologo privato,ma presso l'idi,un istituto dermatologico,non ho il contatto per poter chiamare il dermatologo,e volevo evitare di ritornarci perchè è molto distante da dove abito io. Le spiego meglio il mio problema,forte prurito al cuio capelluto,con forfora grassa. Adesso la situazione è migliorata,mi servirebbe solo una cura di mantenimento,non mi trovo bene con lo shampoo biomellis,mi da di nuovo prurito. Lei non può indicarmi uno shampoo delicato,che aiuta a prevenire il prurito e la dermatite seborroica con forfora grassa? Attendo una sua risposta,anche negativa. Grazie