Utente 163XXX
Buongiorno! Soffro di fibrolmialgia da anni e il disturbo che piu' si e' aggravato e' quello della vestibulite. Ho visto 3 ginecologi e ognuno mi ha dato la sua cura. L'ultima non l'ho neanche iniziata perche' troppo carica di medicine e io ho il problema di essere un po' intollerante a tutti i farmaci. E' per qs che mi rivolgo a voi 'medici alternativi' nella speranza che mi possiate consigliare qualcosa di naturale da poter fare prima possibile perche' in qs giorni ho tanto bruciore e ho perfino male al clitoride. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Cara amica, ho seguito svariati casi simili al Suo e, per esperienza, Le dico che è sempre utile associare una terapia farmacologica omeopatica ad un adeguato sostegno psicologico, poiché sovente le due concause sono strettamente correlate. Per ulteriori - personali - chiarimenti può contattarmi in privato, via mail o telefono, ai recapiti presenti sul mio sito www.smige.net. - A presto.
[#2] dopo  
10161

Cancellato nel 2009
La fibromialgia/sindrome da stanchezza cronica, hanno un ben preciso agente scatenante, il virus di Epstein-Barr, che a livello dei lobi frontali toglie il neurotrasmettitore, per cui la sensazione del dolor e della stanchezza, che normalmente non vengono avvertiti, sono esasperati; a questo si aggiunga la latenza del virus che si sta mangiando le cellule, che devono essere ripristinate in maggiore quantità, i guai che provoca questo virus sia, agendo sul sistema immunitario creando una lieve immunodeficienza, sia innescando il mimetismo molecolare che poi porterà alle tiroiditi, o ad altre malattie autoimmuni, capisce bene che la persona non si sente perfettamente a suo agio e manifesta anche reazioni che potrebbero essere scambiate per alterazioni psicologiche e ansiose, ma non lo sono affatto. Il virus inoltre fa entrare un gran numero di altri agenti patogeni, acuendo la sintomatologia con sovrapposizioni infettive.
Capisce bene che il virus deve essere portato via immediatamente, insieme a tutti i suoi compagni. Eseguendo una azione sui recettori molecolari che vengono utilizzati da questo per attaccare le cellule, impedendogli di infettarne altre, sulla malattia originaria, la mononucleosi, sul sistema immunitario stesso, agendo sulle proteine da lui prodotte in eccesso, sul virus stesso. La terapia pertanto è strettamente personalizzata, va calcolata con esami strumentali di medicina convenzionale e biologica, che in tempo reale, conducono il ragionamento diagnostico e terapeutico, individuando nella persona in esame, tutte quelle alterazioni fisiopatologiche che presenti, ma anche passate, hanno permesso l’instaurarsi di una sintomatologia così debilitante, che spesso non viene compresa sia dalle persone che vivono insieme alla persona colpita, ma facilmente è scambiata per un disturbo psicologico.
La vestibulite è provocata da quei virus che sono entrati grazie al virus di Epstein-Barr, che chiaramente vanno cercati e portati via insieme a questo. Come vede, ricercando esattamente le cause della sua patologia, si può gradatamente correggere l‘organismo e riportarlo ad un funzionamento fisiologico.
saluti

[#3] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Cara amica, a breve spero di poter esporre un lavoro sui danni da candidosi. Le chiedo di pazientare poichè l'ambito in cui si svolge la ricerca è particolarmente serio e zelante, per cui nulla verrà divulgato che non sia stato scientificamente acclarato. A presto.
[#4] dopo  
Dr. Franco Vianini
24% attività
12% attualità
8% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Un'associazione terapia medica - psicoterapia è spesso consigliata e utile, esiste però la possibilità di "unirle" in unica terapia che per comodità viene detta CRM terapia che, non comporta assunzione di farmaci e, "corregge" queste disfunzioni fisiopatologiche; può trovare indicazioni su Internet oppure dato che risiede a Milano, contattarmi per informazioni.
dr. Vianini
[#5] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
L'opzione del sostegno psicologico può essere adiuvante, tuttavia controllerei eventuali flogosi urinarie mediante urinocoltura. Mi aggiorni.
www.smige.net