Utente 111XXX
Sono una ragazza di 23 anni e negli ultimi anni ho subito diversi traumi l'ultimo è stato causato dal terremoto dove mi sono salvata pe miracolo. Già in passato avevo acusato dolori al petto e alla spalla sinistra ma pesavo fossero dovuti all'ansia e allo stress. Ultimamente questo dolore si fà più insistente e frequente. Inizialmente percepisco dolore al petto sx poi il dolore sale alla spalla sx e prende tutto il braccio ed infine sale sul collo parte sx, inoltre durante l'attacco più forte mi formicolava il braccio sinistro sopratutto le dita. Mi hanno misurato la pressione ed è di 80/135 (ed io in genere ho sempre avuto la pressine bassa ci sono anche svenuta più volte). Cerco di rimanere calma ma se qualcuno potesse dirmi quali esami devo fare e sopratutto se devo preoccuparmi sarei più sollevata. Grazie mille ^_^

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
essendo lei una giovane donna, l'origine cardiaca dei suoi sintomi, che tra l'altro mi sembra di capire siano ricorrenti, è alquanto improbabile. Comunque, sarebbe importante delineare meglio alcune caratteristiche della sua sintomatologia, per orientare al meglio un corretto inquadramento.
Generalmente il dolore cardiaco di tipo anginoso è un dolore localizzato al centro del petto, percepito come un senso di peso, di durata non prolungata (alcuni minuti), eventualmente irradiato ad altre strutture del corpo, come il braccio o il collo, talora associato a sudorazione fredda, non modificato nè dagli atti respiratori nè dalla pressione nel punto dove si sente il dolore nè da altro, come muovere un braccio, una spalla, il collo, cambiare posizione del corpo e così via.
Con le dovute possibili varianti, queste sono le caratteristiche tipiche del dolore cardiaco di tipo anginoso. Tenga presente che le cause del dolore toracico possono essere tantissime e generalmente una buona anamnesi ed un buon esame obiettivo permettono spesso già un corretto inquadramento.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la tempestività! Le sue indicazioni sono state molto chiare. Sono sicura che sia dovuto tutto dallo stress ma farò lo stesso una visita cardiologica vivendola in modo più sereno dopo la sua risposta! ^_^