Utente 111XXX
Buongiorno,
è da un pò di tempo che soffro di balanite.
il mio medico di base dice che non c'è cura. la curo solo con Advantan pomata per alleviare il prurito.
Ho letto molte delle vostre risposte in merito e quindi so che la diagnosi è difficile e che dovrei andare da uno specialista. ma mi domandavo se la balanite può scaturire da un'intolleranza ai medicinali. Questo perchè ho collegato che mi esce soprattutto dopo che ho assunto medicinali (prurito e arrossamento)e, in forma più persistente e grave (bolle, prurito, spellamento...), nonchè fastidiosa, SOPRATTUTTO quando assumo degli antibiotici. cosa ne pensate?
grazie per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la cura esiste sempre; addirittura la vecchia dicitura di malattie incurabili è stata nel tempo cambiata in malattie inguaribili.
Ma certamente le balaniti sono affrontabili molto validamente , per cui le consiglio la visita dermovenerelogica per la puntualizzazione diagnostica e la terapia.
Da quel che riferisce si potrebbe evocare un eritema fisso da medicamenti, entità nosologica ben nota.
Fissi la visita ed avrà risposte più precise.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta.
ho fissato un appuntamento con un dermatologo e spero di trovare presto una cura adatta al mio problema.
comunque adeso grazie a Lei mi sento già più tranquillo.
Buonasera.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Ribadisco, per sua informazione che molti farmaci possono essere causa di balanopostiti, soprattutto gli antibiotici; ancora alcune fomre di patologie relegate ai genitali esterni (macchie fisse e perduranti) possono scaturire per problemi tossici od allergici ai farmaci (eritema fisso da farmaci)

Carissimi saluti