Utente 112XXX
Salve a tutti, ho avuto all'inizio di agosto 2008 una storia. A questo ragazzo ho praticato e ricevuto sesso orale (ma io sempre incompleto, lui qualche volta me lo faceva completo). Dopo qualche settimana lui è preoccupato di essere sieropositivo. Io sono terrorizzato, anche se quando c'è stata la relazione lui diceva di essere sano e il suo rapporto a rischio sostiene sia avvenuto dopo essere stato con me... C'è il pericolo nonostante non ci sia stato un rapporto sessuale che io sia stato contagiato?? Vivo nell'ansia più tremenda...voglio fare un test hiv... Aiutatemi per favore, vi prego..Comunque sintomi particolari non ne ho ancora riscontrati (e siamo a maggio 2009)...ho comunque paura...
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente i rapporti orali sebbene modesto hanno un rischio HIV, esegua il test quanto prima.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, intanto la ringrazio per la risposta immediata...so che c'è una piccola percentuale di rischio...proprio per questo le chiedevo un parere (per quantificarla)...Un chiarimento: ho letto che spesso è abitudine fare un primo esame dopo tipo 3 mesi e un secondo esame dopo un po'...per dare maggiore attendibilità all'esito. Io non ne ho fatto nessuno prima d'ora...e consideri che sono passati 9 mesi nel mio caso...
Grazie ancora.
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non do in nessun caso informazioni statistiche poichè sono fuorvianti. Dopo 9 mesi basta un unico test.
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Masala ho avuto oggi l'esito!!! Negativo!!!
C'è scritto: S-HIV 1/2 Ag/Ab esito NEGATIVO (metodica: chemiluminesc.)...
Adesso posso stare tranquillo al 101%???
Un grazie immenso
[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Certamente si.