Utente 117XXX
Gentilissimi dottori,chiedo qui un consulto ben sapendo della limitata efficacia di diangosi in sedi separate,ma mi è stato consigliato questo sito, per cui: ho 23 anni, sono studente di veterinaria, conduco una vita stressata ma faccio sport e ho una buona alimentazione, e da un anno ho avuto un notevole diradamento dei capelli nella zona frontale superiore; fino ad un anno fa li portavo lunghi, adesso li porto corti perchè pensavo di risolvere il problema ma non c'è stato verso. Nella mia famiglia non ci sono calvizie o casi del genere, i miei genitori hanno tutti i capelli (mio padre comincia ha stempiarsi ora a 54 anni) ma i miei sono diradatissimi, anche se non capisco dove vadano a finire visto che non ne trovo nel cuscino o per terra, solo un pò quando mi faccio lo shampoo. Uso raramente il phon adesso (fino aun paio di anni fa lo usavo spesso) e spesso mi passo la piastra ma solo per stendere i ciuffi ribelli, senza tirare o cose del genere e comunque non avvicino la fonte di calore alla radice (dicono che le forti fonti di calore brucino la radice); di lato e dietro sono foltissimi, ma nella zona frontale superiore e poco su sono molto diradati. Ho usato shampoo, fiale e compresse bioscalin per tanto tempo e ho avuto un buon risultato in termini di blocco della caduta, ma non in quelli di ricrescita. Ora che li ho corti non ne perdo quasi mai,quelli che perdo sono troppo pochi per essere uan caduta importante e quindi il mio problema è il RINFOLTIMENTO: come posso fare? quali sono davvero i prodotti, i farmaci eo i comportamenti utili a tal fine?? aiuto!!!!
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

1. tagliare, rasare, allungare coloare i capelli non influsce in alcun modo su un diradamento (calvizie) dei capelli.

2. nella Calvizie i capelli NON cadono, semplicemente si MINIATURIZZANO fino a scomparire (aumento del ciclo anagen di crescita e quindi accorciamento del fusto di ogni capello successivo)

Per ulteriori informazioni può leggere il mio articolo sulla calvizie scritto per la sezione minforma del nostro portale all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=20173

cari saluti