Utente 119XXX
Buongiorno, all'inizio del mese di gennaio ho accusato forte dolore, sensibile al caldo freddo, ad un molare riparato da pochi mesi. L'ho trascurato riempiendomi di antiinfiammatori fino a che e' diventato una pulpite con i fiocchi e ho dovuto andare al volo da un dentista mentre ero in vacanza. Il dot. mi ha aperto il dente infilandoci una medicazione che mi ha dato molto sollievo, ma al ritorno a casa, la conseguente devitalizzazione e' stata un incubo. L'anestesia non prendeva, il dolore era allucinante, le iniezioni dentro al nervo sono esperienze che non dimentichero' mai. Ad ogni modo in circa tre sedute a distanza di una settimana l'una dall'altra, il lavoro e' stato fatto e il dolore FINALMENTE e' sparito. Ma ora, da qualche tempo il dente e' sensibile alla pressione, e al tatto, come se l'articolazione delle radici facesse male. Il risultato e' che da un aio di mesi devo masticare dall'altro lato ed a volte il dente fa veramente male anche quando bevo qualcosa di freddo o mangio qualcosa di dolce. Come e' possibile????? Ho sacrosanto terrore a farmelo toccare di nuovo, il mio dentista dice che potrebbe essere una infiammazione sotto alle radici, una sorta di lascito della forte pulpite. Dice che se va avanti cosi' dovra' riaprirlo e infilarci una medicazione per disinfettare alla base radicolare, ma anche se lui minimizza, a me sta cosa mi terrorizza. Puo' dipenere dal fatto che al momento della devitalizazione non mi e' stata data copertura antibiotica? Oppure sono proprio sfortunata?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non è questione di sfortuna. Se i suoi sintomi sono quelli da Lei descritti, mi risulta difficile credere che dipendano dal dente da Lei devitalizzato (soprattutto la sensibilità termica). Se ciò fosse vero, la devitalizzazione non è stata fatta correttamente. Faccia controllare i denti limitrofi.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent Paziente
i disturbi termici dipendono da un altro dente mentre i dolori a quel dente richiedono un trattamento nuovamente ma non con paste disinfettanti-medicazioni se posso dirle senta anche un altro parere
cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Certamente sentiro' anche un altro parere, intanto Vi ringrazio per il Vs.