Utente 124XXX
Salve sono una ragazza di 16 anni...circa una settimana fa toccandomi fra collo e mento ho trovato due palline dure mobili che all'inizio erano indolore,ma siccome non le toccavo quasi mai penso sia per quello che non sentivo dolore.Circa 2 settimane fa ho avuto un mal di gola lieve il quale si è ripresentato alla comparsa di queste palline sempre molto lieve durato neanche un giorno...ho accusato anche un leggero dolore come fitte alle orecchie e ai denti.Circa 4 giorni fa queste palline hanno iniziato a farmi male,però solo al tatto.Ieri mi sono recata dal medico di famiglia per far controllare queste palline...il dottore dopo averle toccate mi disse che erano solo dei linfonodi ingrossati e che dovevo stare tranquilla..mi guardò dentro la bocca e vide alcune carie,mi disse che questi linfonodi erano sicuramente causati da queste carie e dai precedenti mal di gola.Il dottore mi ha detto di stare tranquilla e non mi ha prescritto nessun antibiotico anche perchè in questo momento non ho nessun dolore ne a gola ne orecchie solo alcuni dolorini ai denti,mi ha anche detto che a settembre dovrò andare dal dentista per farmi controllare i denti.Solo che oggi i dolori non sono come tutti i giorni anzi sono molto più lievi...ho avuto dolori solo la mattina e dal pomeriggio anche se tocco questi linfonodi non sembrano farmi male,anche se sono ancora gonfi.
Premetto che non ho nessun sintomo nè febbre,nè sudorazione,nè prurito solo alle volte un leggero mal di testa,orecchie e denti.
Adesso chiedo a voi può essere qualcosa di grave o è una cosa infettiva??Cosa dovrei fare??
Grazie in anticipo per la risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
considerando la concomitanza di un episodio infettivo alle alte vie respiratorie, probabilmente, stando anche a ciò che ha detto il suo medico dopo esame ispettivo e palpazione, si tratta di linfonodi reattivi, laddove le cellule del sistema immunitario si stanno preparando per aggredire i virus ed i batteri, causa dell'infezione, per dirla in maniera molto semplificata.
Per le carie, se non si è in presenza di un ascesso dentario, escluderei qualsiasi collegamento tra lesione cariosa e linfonodo ingrossato, comunque è bene recarsi al più presto dal dentista per una visita accurata e l'eliminazione delle lesioni cariose prima che distruggano tutto il dente.
[#2] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
il fatto che stia andando in remissione la sintomatologia senza aver curato i denti potrebbe significare che dipendono dalla zona dei tessuti molli
la dolenzia è caratteristica dei processi infiammatori.
come consigliatole si rechi dal dentista pproma che la situazione comunque si aggravi
[#3] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottori comincio con il ringraziarvi.
Vorrei porvi un'altra domanda:ma il fatto che il dolore se ne stia andando da solo senza assumere antibiotici e nient'altro è un buon segno o dovrei preoccuparmi??Anche senza più dolore il linfonodi posso rimanere lì?
Ieri ho fatto il vaccino dell'antitetanica e circa 5-6 ore dopo il dolore se ne stava andando può essere collegato a quello??
mi dovrei preoccupare??
Grazie in anticipo!!
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
-meglio se se ne sta andando e non si preoccupi, ma una piccola tumefazione può residuare
-l'evoluzione non è certo legata alla vaccinazione
cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore..ma mi scusi cosa è una tumefazione??
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
quella che lei sente come una "pallina"
[#7] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore mi ha rassicurata tantissimo...buona giornata
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore mi scusi se la disturbo nuovamente ma da oggi senti un leggero prurito che se però non gratto non mi da fastidio credo che sia un fatto psicologico perchè girando per internet ho letto delle cose che mi hanno fatto spaventare e da lì è apparso questo prurito lieve...mi sono anche accorta che se penso a questo prurito mi viene da grattarmi e se non ci penso no.
voglio precisare che ho un'allergia agli acari potrebbe essere quello??
grazie
[#9] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
potrebbe, ma sopratutto non ci pensi e stia tranquilla