Utente 128XXX
Buongiorno,
scrivo per un consulto per mia figlia di 2 anni e mezzo: durante una visita pediatrica di controllo comunicavo al pediatra che la bambina lamentava dolore saltuario agli arti inferiori e su suggerimento del medico abbiamo eseguito un controllo del sangue che ha evidenziato un valore di glicemia fuori norma. Ripetuto il controllo della glicemia dopo 7 giorni ancora ha un valore di 133. La mia domanda è glicemia alta è sempre uguale a diabete? O nel bambino sono frequenti questi sbalzi di glicemia? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta

28% attività
8% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2003
Gentile Signore, un valore glicemico di 133 mg/dl a digiuno, non può essere considerato normale, così come non deve essere immediatamente classificato come Diabete Mellito conclamato. Esistono condizioni di iperglicemia, tralaltro transitoria, che tuttavia per essere individuate hanno bisogno di una approfondita conoscenza della storia clinica della bambina. Cosa che immagino sia stata presa in considerazione dai Colleghi che hanno già visitato sua figlia. Ritengo utile un ulteriore test di conferma, supportato da altri esami bioumorali (di laboratorio), ma eventualmente, questa volta, si rivolga ad un diabetologo pediatra che oltre a visitare la bambina, saprà richiedre esami di laboratorio indicativi.
Lei non fa menzione a sintomi patognomonici quali la poliuria e la polidipsia, questo potrebbe essere rassicurante, ma sicuramente meritevole di ulteriori indagini. Mi dia notizie.
Molto Cordialmente.
Dott. Mario Manunta
Senior Clinical Diabetologist