Utente 461XXX
Buongiorno dottori, sono tre mesi che dopo un fortissimo episodio di stress ho cominciato a soffrire di un lieve prurito migrante che si sposta qui e là in tutto il corpo quando sono agitato. Il fatto è che sono sempre agitato e quindi ogni cinque minuti mi do una grattata. Ogni tanto per alcuni giorni il prurito passa per poi ripresentarsi. Ho fatto un esame del sangue con sideremia, glicemia e colesterolo risultato tutto nella norma, eccetto alcuni valori come l'emoglobina risultati fuori posto perché sono portatore sano di microcitemia (il dottore mi ha detto che è tutto apposto). Riguardo al prurito lui dice che potrebbero essere gli acari. Io non ho segni sulla pelle né nulla. Sono preoccupato. Ho paura di avere dei tumori. Potete rassicurarmi? Il sintomo è davvero lieve. Come è il prurito quando c'è un mieloma o una leucemia? Sono andato dal dermatologo e dice che è ansia e mi ha dato qualche crema per lenire. Grazie, spero non ignoriate la mia richiesta d'aiuto...

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non la ignoriamo, ma non ignoriamo neanche la diagnosi del dermatologo come la piu' verosimile.
Piuttosto che ipotesi oncologiche.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Iscritto dal 2017
Posso stare tranquillo dottore? C'è sempre qualche zona che mi prude, passo la mano e passa...non so come uscirne...è molto lieve, ma mi infastidisce...

[#3] dopo  
Utente 461XXX

Iscritto dal 2017
Sono spaventato dottore, secondo lei hanno senso le mie paure?